SUPERMARECROSS 2021 – GIARDINI NAXOS 1 – STEELS DR JACK FLY OVER PRESS RELEASE

Condividi su facebook
Condividi su twitter

Penultima tappa del Supermarecross, torneo tricolore che si svolge sui litorali del nostro Paese. Per le ultime due prove si è scelta la spiaggia dei Giardini Naxos in Sicilia.



In gara il nostro Emilio Scuteri in sella questa volta alla TM 450 Twin FI. Nelle prime prove disputate aveva iniziato nella cilindrata grande con un altro team, sua infatti è la tabella rossa della M1. Per finire al meglio il torneo il team e la TM hanno dato al pilota calabrese la quattroemmezzo per cercare di portare a casa il titolo tricolore.

 

La sabbia piace particolarmente ad Emilio che ha dimostrato nella giornata di gare di avere un passo superiore a tutti. Infatti nelle tre manche disputate ha sempre vinto anche se in modo diverso.

 

Nella prima della MX1 è partito male ma in pochi giri ha recuperato e si è portatao al comando per andare a vincere.

La seconda manche è andata maeglio sin da subito e non è stato un problema passare sotto la bandiera a scacchi in prima posizione.

 

Nella Supercampione, che mette insieme i migliori delle varie cilindrate, è parito all’ esterno a ridosso dei primi, in poche tornate ha preso il comando per andare a completare una giornata perfetta.

Scuteri sul gradino più alto del podio della MX1 – foto Load35mm

Ora manca solo l’ultima prova di mercoledì per emettere il verdetto. Basta un ultimo  sforzo per portare a casa un titolo che fin qui non è stato mai in discussione. Ma nel motocross fino alla bandiera a scacchi tutto è possibile.

 

Quindi aspettiamo un paio di giorni per vedere come finisce questa manifestazione che ha portato tantissima gente sul litorale a vedere le gare.

 

EMILIO SCUTERI :“E’ stata une bellissima giornata. Tutto è andato per il verso giusto e la nuova moto è andata alla grande. A parte qualche partenza non brillante tutto è andato come volevo. Tre vittorie su tre manche ed ora manca la gara di mercoledì per chiudere al meglio la stagione. Proveremo a fare il massimo per portare a casa questo titolo. Grazie al team, alla TM, al mio moto club, al mio preparatore atletico ed a tutte le persone che sono venute a tifarmi qui ai Giardini Naxos. Ci vediamo mercoledì!”.

 

TUTTO SULLA MXGP CLICCANDO QUI!!!

Ti potrebbero interessare:

MRT KTM CON MICHELE CERVELLIN

Il team MRT KTM schiererà nella stagione 2022, in MXGP, Michele Cervellin. Il pilota veneto parteciperà al Mondiale MXGP e alle competizioni nazionali

barbaiola-mx-logo