ELZINGA VINCE A OSS NELL’EMX250, LAPUCCI SECONDO MANTIENE LA TABELLA ROSSA. DE BORTOLI TERZO NELLA OPEN

Condividi su facebook
Condividi su twitter

Nel secondo round Europeo per le classi 250 e Open sulla sabbia di Oss in Olanda, vittorie per i piloti di casa Rick Elzinga e Micha-Boy de Waal. Nicholas Lapucci vince gara-1 e mantiene la tabella rossa, De Bortoli terzo come a Maggiora nella Open.


La giornata di sole estivo ha asciugato la sabbia profonda di Oss dopo giorni di piogge torrenziali facendo in modo che non si scavi eccessivamente durante le quattro gare di oggi. Ne sono venute fuori manche spettacolari e con qualche colpo di scena, come spesso accade nelle gare su questo tipo di terreni.

Nicholas Lapucci #211

Nella sempre competitiva classe 250 il capoclassifica Nicholas Lapucci, in sella alla Fantic del team Maddii Racing, ha messo in chiaro che anche su questo terreno è velocissimo. Subito al comando in entrambe le frazioni, ha sfruttato l’errore di Horgmo nella prima manche per involarsi verso la vittoria. Nella seconda manche si stava ripetendo lo stesso copione, ma per evitare la caduta di Talviku è stato costretto ad uscire di pista e a perdere diverse posizioni. Si è rimesso a recuperare nel gruppo dei primi 6-7 piloti ed è riuscito a tagliare il traguardo terzo. Seconda posizione per il toscano sul podio e tabella rossa ben salda nelle sue mani.

Rick Elzinga è stato il suo più veloce avversario della giornata, secondo in gara-1 quando era stato in testa fino ad un giro e mezzo dalla fine, quando Lapucci lo ha sorpreso e superato. Nella seconda gara ha messo in mostra una progressione devastante, che lo portato al secondo posto alle spalle del fuggitivo Everts. Nell’ultimo giro il belga figlio d’arte ha commesso qualche erorre e così Elzinga ne ha rilevato il comando andando a vincere anche l’assoluta.

Terzo Liam Everts sul podio di giornata, che non ha nascosto la grande felicità non appena tagliato il traguardo, nonostante fosse stato privato della vittoria parziale a pochi metri dall’arrivo di gara-2.

Andrea Bonacorsi

Bella prestazione per il campione Europeo 125 in carica Andrea Bonacorsi, il pilota bergamasco non brilla in partenza, ma riesce a recuperare con un gran ritmo e a conquistare il quarto posto assoluto. Un risultato che lo porta al terzo posto in campionato.

Quinto Kevin Horgmo, non così brillante come a Matterley Basin, si conferma in seconda posizione in campionato.

Conquistano punti importanti Yuri Quarti, 12°, Federico Tuani 14°. Paolo Lugana ottimo 11° in gara-2. Mentre nella prima manche vanno a punti anche Andrea Roncoli ed Emilio Scuteri.

Lapucci aumenta il suo vantaggio in classifica, ora Horgmo è a -17 e Bonacorsi terzo a -33.

podio EMX250 a Oss

Prossima gara per i ragazzi della 250 ancora sulla sabbia, stavolta a Lommel in Belgio, il 31 luglio.

 

Nell’Europeo Open, alla seconda prova stagionale, è stata la giornata perfetta per il pilota di casa Micha-Boy de Waal. Il protagonista mancato di Maggiora, uscito dalle prime posizioni per una caduta nel round italiano, si è aggiudicato entrambe le manche con apparente facilità sulla sabbia amica di Oss. Micha si rilancia anche in classifica salendo al terzo posto dietro agli altri due protagonisti della gara, il francese Dercourt e il nostro De Bortoli.

Il francese si è piazzato ancora secondo, come due settimane fa a Maggiora, secondo e terzo i suoi parziali dove ha sfruttato due ottime partenze. In gara-2 ha tentato di lottare con il portacolori del Kros team, ma Davide ne aveva di più.

De Bortoli si conferma protagonista di questo campionato col secondo podio consecutivo, che lo rilancia in campionato in seconda posizione. Nella prima manche ha recuperato dopo una partenza nella top-ten, fino al quarto posto finale. Meglio nella seconda gara dove è partito vicino ai primi e si è messo subito nel gruppetto di testa fino ad agguantare la seconda piazza. Terza posizione assoluta e seconda in campionato a 4 punti da Dercourt.

Buona prova anche per Simone Croci, nella prima manche si è dovuto rimboccare le maniche dopo una partenza a metà gruppo, fino all’11° posto al traguardo. Nella seconda frazione è scattato con i primi 5-6 ed è riuscito a mantenere il passo fino a tagliare la linea d’arrivo quinto. Settima posizione di giornata per Simone e quarto posto confermato in classifica.

Assente purtroppo l’ex tabella rossa Filippo Zonta, che aveva ottenuto una doppietta a Maggiora, era in pista anche un altro italiano, Andrea La Scala che non ha raccolto punti.

Podio EMXOpen a Oss

L’europeo Open tornerà in pista sabato prossimo a Loket in occasione dell’MXGP della Repubblica Ceca.

TUTTI I RISULTATI QUI! 

VEDI TUTTE LE NEWS DALL’EUROPEO QUI!

Ti potrebbero interessare:

barbaiola-mx-logo