COOPER WEBB CONQUISTA LA VITTORIA NEL ROUND #15 DEL SX USA, ROCZEN SECONDO

Condividi su facebook
Condividi su twitter

Hampton, Ga., (17 aprile 2021) Round 15 del Monster Energy AMA Supercross, un campionato mondiale FIM ha concluso tre eventi all’Atlanta Motor Speedway con Cooper Webb della Red Bull KTM che ha ottenuto un’emozionante vittoria nella classe 450SX. Ken Roczen, vincitore del round precedente, del Team Honda HRC ha condotto la maggior parte della gara, ma si è accontentato del secondo e Eli Tomac del campione in carica Monster Energy Kawasaki ha lottato in avanti e alla fine ha raggiunto il terzo posto per un podio. Il penultimo round della Western Regional 250SX Class ha visto Nate Thrasher di Monster Energy Star Racing Yamaha conquistare la sua seconda vittoria in carriera davanti ai fan sulle tribune con posti a sedere a capacità limitata.


Testo e foto: supercrosslive.com – Cooper Webb ha consegnato di nuovo con una gara brillante per guadagnare la sua settima vittoria della stagione e allungato il suo vantaggio a 16 punti con due round rimanenti. Credito fotografico: Feld Entertainment, Inc.

Dirigendosi al terzo evento consecutivo sulla pista ad alta velocità allungata attraverso il campo interno all’Atlanta Motor Speedway, Cooper Webb godeva di un vantaggio di 13 punti nella serie ma non era apparso nella sua forma migliore sul suolo rosso della Georgia. Quando il cancello è caduto, Aaron Plessinger di Monster Energy Yamaha Factory Racing è balzato in testa con Roczen e Jason Anderson di Rockstar Energy Husqvarna Factory Racing, che si è qualificato per il più veloce, proprio sulla sua ruota posteriore.

Nel primo giro Dylan Ferrandis di Monster Energy Star Racing Yamaha si è imbattuto nelle spalle di Anderson su un ingresso d’angolo, mandando entrambi i piloti a terra e ponendo fine alle loro speranze di vittoria. A poco più di un minuto e mezzo dall’inizio della gara di 20 minuti più un giro, Ken Roczen è passato al comando e ha subito iniziato a prendere le distanze dal gruppo. A sei minuti e mezzo dall’inizio della gara Webb ha aggirato Plessinger ma non ha avuto la velocità all’inizio della gara e Roczen ha continuato a scomparire sulla pista davanti. Webb era appena fuori dalla portata di Plessinger, Justin Barcia di Troy Lee Designs / Red Bull / GASGAS Factory Racing e Tomac dietro di lui.

Poi, con poco meno di cinque minuti rimanenti sul cronometro della gara, Roczen si è scomposto nelle whoops ed è caduto dalla moto. Roczen quasi rimase in piedi e rimontò velocemente, sempre con un comodo vantaggio. Ma non tutto andava bene. Roczen avrebbe detto più tardi che il suo manubrio si era piegato per l’impatto. Webb ha visto l’opportunità e si è staccato da Plessinger e Tomac e ha mangiato in cinque secondi di vantaggio di Roczen. Con 23 secondi sul cronometro, effettivamente due giri rimanenti, Webb ha caricato attraverso una sezione di sabbia, si è tuffato sotto Roczen in un giro forte ed ha tagliato la curva per eliminare ogni possibilità di ritorsione. Un bobble in ritardo nell’ultimo giro ha aggiunto un po ‘di drammaticità, ma Webb ha tenuto duro per la vittoria che significava uno swing di sei punti in zona punti, se non avesse aggirato Roczen.


Nate Thrasher ha dimostrato che la sua vittoria al sesto round non è stata un colpo di fortuna. Aveva gestito gli altri piloti con una convincente seconda vittoria in carriera. Credito fotografico: Feld Entertainment, Inc.

La Western Regional 250SX Class ha prodotto drammaticità e azione incredibili, ma il vincitore della serata è stato il debuttante Nate Thrasher. Era la sua seconda vittoria in carriera dopo la sua prima vittoria una settimana prima nello stesso luogo. Rendendo il primo posto ancora più drammatico, per la seconda volta Thrasher si è dovuto qualificare per il Main Event attraverso il Last Chance Qualifier. In entrambi i casi il pilota Yamaha ha vinto la LCQ, poi è andato a vincere il Main Event in modo convincente.

Guadagnando secondo e allungando in modo significativo il suo vantaggio in punti, Justin Cooper di Monster Energy Star Racing Yamaha ha afferrato l’holeshot e ha guardato verso la vittoria, ma un incidente e un pilota infortunato in pista hanno portato le bandiere rosse per una ripartenza. Cooper ha duplicato la sua incredibile partenza e ha rimesso la sua Yamaha davanti alla ripartenza, ma ha perso il comando a favore del suo compagno di squadra nei primi giri. Cooper ha guidato in modo costante e incontrastato al secondo posto per allungare il suo vantaggio nella caccia al campionato a 20 con un round rimanente nella divisione.

All’inizio della gara, gran parte dell’attenzione si è concentrata su Cameron McAdoo del Monster Energy Pro Circuit Kawasaki, il cui drammatico incidente e la coraggiosa corsa martedì notte lo hanno visto in un intenso recupero fisico per tre giorni. La sua ultima gara ad Atlanta è iniziata male; ha avuto una brutta caduta in qualifica dopo essersi separato dalla sua moto da un salto triplo. È stato chiaramente colpito da indolenzimento e dolore nella sua gara di calore, abbandonando una posizione di trasferimento prima di aumentare il suo ritmo e raggiungere il settimo posto per un posto nel Main Event. Quando il cancello è caduto per il Main Event, Cameron si è riunito con un altro pilota in una sezione a ritmo basso e mentre si riprendeva è stato colpito alla nuca dalla ruota posteriore di un altro pilota mentre saltava quasi completamente sopra McAdoo. McAdoo è risalito ma un pilota era sceso in pista, necessitando di un riavvio completo per la seconda volta in un Main Event della classe 250SX negli ultimi due round.

Nella re-start, McAdoo è saltato fuori con un sesto posto, ma a meno di tre minuti dall’inizio del Main Event di 15 minuti più un giro si è imbattuto nelle spalle del compagno di squadra Monster Energy Pro Circuit Kawasaki Seth Hammaker quando Hammaker ha commesso un errore nelle whoops . L’incidente ha raccolto anche Pierce Brown di Troy Lee Designs / Red Bull / GASGAS Factory Racing. Questo ha riportato McAdoo all’undicesimo posto, ma i suoi guai non erano finiti. A meno di cinque minuti dall’inizio della gara, Garrett Marchbanks di ClubMX / IAMACOMBACK / Yamaha ha guidato in modo aggressivo sotto McAdoo in una curva sbarrata e ha mandato entrambi i piloti a terra. Le loro moto si sono bloccate insieme e McAdoo è finalmente risalito in 17a posizione. Il pilota Kawasaki è stato in grado di avanzare di quattro posizioni per guadagnare un combattutissimo 13 ° posto, portandolo a 22 punti nella caccia al titolo e portandolo dal secondo al terzo posto in classifica.

Un altro vincitore della gara del 2021, Hunter Lawrence del Team Honda HRC, ha avuto dei problemi quando è uscito di pista e sopra un Tuff Blox, gettandolo a terra nel primo giro. Lawrence si è messo al lavoro risalendo il gruppo dal 18 ° posto; ha recuperato un impressionante quarto posto finale nella notte.

L’entusiasmante evento ha anche segnato l’inizio dell’asta online della campagna St. Jude We Won’t Stop che si terrà dal 19 aprile al 3 maggio con oggetti incredibili, sia legati alla razza che non. Per ulteriori informazioni, vai su SupercrossLIVE.com/stjude.

La serie si dirigerà poi al Rice-Eccles Stadium di Salt Lake City per il penultimo evento della classe 450SX e l’ottavo round della classe 250SX orientale regionale sabato 24 aprile. Poi una settimana dopo, nella stessa sede, l’ultimo round della stagione per determinare tre campionati con una gara 450SX e il 250SX East / West Showdown. I biglietti sono in vendita in un formato di posti a sedere a capacità limitata. Entrambi i round saranno trasmessi in diretta su trasmissioni simultanee su Peacock e NBCSN. Visita SupercrossLIVE.com per i risultati completi, i video dei momenti salienti della stagione e ulteriori informazioni sulle corse.

Podio della classe 450SX (piloti da sinistra a destra) Ken Roczen, Cooper Webb ed Eli Tomac. Credito fotografico: Feld Entertainment, Inc.

VIDEO HIGHLIGHTS 450SX


Risultati della classe 450SX
1. Cooper Webb, Newport N.C., KTM
2. Ken Roczen, Clermont, Florida, Honda
3. Eli Tomac, Cortez, Colo., Kawasaki
4. Aaron Plessinger, Hamilton, Ohio, Yamaha
5. Justin Barcia, Greenville, Florida, GASGAS
6. Malcolm Stewart, Haines City, Florida, Yamaha
7. Dylan Ferrandis, Lake Elsinore, California, Yamaha
8. Dean Wilson, Murrieta, California, Husqvarna
9. Marvin Musquin, Corona, California, KTM
10. Chase Sexton, Clermont, Florida, Honda

Classifica del campionato di classe 450SX
1. Cooper Webb, Newport N.C., KTM (339)
2. Ken Roczen, Clermont, Florida, Honda (323)
3. Eli Tomac, Cortez, Colo., Kawasaki (299)
4. Justin Barcia, Greenville, Florida, GASGAS (264)
5. Aaron Plessinger, Hamilton, Ohio, Yamaha (234)
6. Jason Anderson, Rio Rancho, N. Messico, Husqvarna (223)
7. Malcolm Stewart, Haines City, Florida, Yamaha (209)
8. Dylan Ferrandis, Lake Elsinore, California, Yamaha (199)
9. Marvin Musquin, Corona, California, KTM (182)
10. Joey Savatgy, Clermont, Florida, KTM (177)

Podio classe 250SX (piloti da sinistra a destra) Justin Cooper, Nate Thrasher e Seth Hammaker. Credito fotografico: Feld Entertainment, Inc.

VIDEO HIGHLIGHTS 250SX

Risultati della classe Western Regional 250SX
1. Nate Thrasher, Livingston, Tennessee, Yamaha
2. Justin Cooper, Menifee, California, Yamaha
3. Seth Hammaker, Temecula, California, Kawasaki
4. Hunter Lawrence, Wesley Chapel, Florida, Honda
5. Kyle Peters, Greensboro, N.C., Honda
6. Jalek Swoll, Belleview, Florida, Husqvarna
7. Enzo Lopes, Huntersville, N.C., Honda
8. Mitchell Harrison, Murrieta, California, Honda
9. Dilan Schwartz, Alpine, California, Suzuki
10. Coty Schock, Dover, Del., Honda

Classifiche Western Regional 250SX Class Championship
1. Justin Cooper, Menifee, California, Yamaha (180)
2. Hunter Lawrence, Wesley Chapel, Florida, Honda (160)
3. Cameron McAdoo, Sioux City, Iowa, Kawasaki (158)
4. Seth Hammaker, Temecula, California, Kawasaki (142)
5. Jalek Swoll, Belleview, Florida, Husqvarna (138)
6. Nate Thrasher, Livingston, Tennessee, Yamaha (127)
7. Garrett Marchbanks, Coalville, Utah, Yamaha (125)
8. Kyle Peters, Greensboro, N.C., Honda (111)
9. Coty Schock, Dover, Del., Honda (99)
10. Mitchell Harrison, Murrieta, California, Honda (90)

VEDI TUTTE LE NEWS QUI!

Ti potrebbero interessare:

barbaiola-mx-logo