SUPERMARECROSS, TUTTO PRONTO PER IL GRAN FINALE

Condividi su facebook
Condividi su twitter

A Giardini Naxos il 5 e 8 dicembre le ultime due prove del campionato di motocross su sabbia.



Comunicato stampa FXAction 30.11.2021

Giardini Naxos – Gli Internazionali d’Italia EICMA Supermarecross si preparano alla fase finale, con le due gare di Giardini Naxos in programma il 5 e 8 dicembre che assegneranno i titoli di campioni, gli ultimi ancora in palio della stagione 2021 del motocross.

 

Il campionato è fermo dalla gara di Maccarese, corsa a fine marzo, che ha congelato le posizioni in classifica fino al rush finale che inizierà domenica in terra siciliana.

 

Tante le iniziative collaterali messe sul piatto dal moto club Taormina New, che come sempre vuole onorare al massimo l’appuntamento con un campionato a cui da oltre un decennio offre ospitalità e spazio. Oltre alle due prove del Supermarecross, sabato 4 dicembre la pista allestita sul lungomare di Giardini Naxos ospiterà anche l’ultima prova del campionato regionale siciliano. E fuori dalla pista sono in programma una conferenza stampa di presentazione della “settimana del Supermarecross”, una mostra fotografica sulla quasi quarantennale storia del campionato e un giro di moto turismo.

 

Giovanni Bertuccelli – ph. Roberto Grande

 

La mostra sarà allestita nell’area retrostante la pista, al lido di Giardini Naxos, insieme a un’esposizione di moto storiche e mezzi elettrici, e sarà visitabile (con green pass obbligatorio) per tutto il periodo delle gare, dal 4 all’8 dicembre. Il giro di moto turismo, chiamato Superturismo, scatterà la mattina del 5 dicembre e porterà i partecipanti a scoprire le bellezze della Sicilia orientale, tra l’Etna e il litorale di Taormina, con arrivo in concomitanza con le premiazioni di giornata della gara del Supermarecross.

 

Piatto ricchissimo, dunque, ma gli occhi degli spettatori saranno puntati soprattutto sulle due tappe degli Internazionali d’Italia EICMA Supermarecross. Tutti i titoli sono ancora in palio e la gara finale dell’8 dicembre assegnerà punteggio doppio, quindi i giochi potrebbero restare aperti fino alla fine. In palio, oltre alla gloria, c’è anche il montepremi da 8700 euro messo in palio dalla Federazione Motociclistica Italiana.

 

Matteo Del Coco – ph. Roberto Grande

 

Nella Mx1 a comandare le operazioni c’è Emilio Scuteri (TM – Lion Montegranaro), davanti al campione uscente Giovanni Bertuccelli (KTM – Pardi). Jimmy De Nicola (KTM – Pardi), fresco campione italiano della 300, vuole conquistare il titolo della categoria anche nel Supermarecross, ma dovrà guardarsi dagli attacchi di Luca Milani (KTM – Milani), particolarmente efficace sulla sabbia.

 

Nella Mx2 al comando c’è Matteo Del Coco (KTM – Pardi), che parte come il grande favorito, mentre nelle categorie riservate ai giovani (125 e minicross) può davvero succedere di tutto, complici i lunghi mesi di allenamento e gare che hanno accompagnato i ragazzi e potrebbero aver stravolto i valori in campo visti nelle prove inaugurali dello scorso inverno.

 

Fabiomassimo Palombini – ph. Matteo Gatti

 

Un’altra bella novità per le gare degli Internazionali d’Italia EICMA Supermarecross di Giardini Naxos è l’accesso libero al pubblico. Nelle precedenti tappe di Rosolina e Maccarese, infatti, le corse si erano svolte a porte chiuse per le restrizioni Covid, mentre stavolta sarà possibile assistere a bordo pista alle gesta degli specialisti del motocross su sabbia.

 

 

Alessandro Castellani Ufficio Stampa FXAction

ufficiostampa@fxactionmagazine.it

 

TUTTO SULLA MXGP CLICCANDO QUI!!!

Ti potrebbero interessare:

MRT KTM CON MICHELE CERVELLIN

Il team MRT KTM schiererà nella stagione 2022, in MXGP, Michele Cervellin. Il pilota veneto parteciperà al Mondiale MXGP e alle competizioni nazionali

barbaiola-mx-logo