ROUND #6 – CHIUSDINO (SIENA) SABATO 24 SETTEMBRE CALA IL SOLE SUL CAMPIONATO E-BIKE CROSS

Condividi su facebook
Condividi su twitter

Tutto era perfetto sul circuito di Chiusdino, dove gli organizzatori locali avevano preparato una pista bellissima e fatta apposta per la e-bike cross, ma la pioggia ha determinato il risultato della giornata: un temporale ha interrotto anticipatamente la gara, ma la festa sul podio è stata ugualmente grande.


Report Time – Era tutto pronto per la degna conclusione della E-Bike Cross e i responsabili del MC CHIUSDINO avevano realizzato una pista bellissima, tirata a lucido, ma nessuno può controllare il maltempo meteorologico e così fin dalla mattina tutto è stato fatto in funzione di questo. Ottima la direzione di gara che ha anticipato i tempi del time table, sia delle prove libere che cronometrate, così come quelli della prima manche. Questo ha permesso ai partecipanti di prendere il via nella prima frazione di gara con la pista ancora perfetta, ma dopo la metà gara la pioggia (prevista dal meteo) ha iniziato a scendere in modo copioso, rendendo impraticabile il tracciato. Le biciclette non riuscivano più ad andare avanti e i riders, anche se spinti da grande volontà, non riuscivano neanche a rimanere in piedi, anche mentre cercavano di spingere i propri mezzi per arrivare alla bandiera a scacchi. Questo ha costretto il Direttore di gara ad esporre bandiera rossa e interrompere tutto; ma avendo già fatto numerosi giri, questo ha permesso di mantenere valido il punteggio pieno della gara, assegnando così i punti, che hanno determinato i vincitori di giornata e del Campionato Italiano E-Bike.

Una stagione con tante gare su tutto il territorio nazionale che hanno dato ulteriori spunti per rendere questa disciplina emergente sempre più attraente, divertente e professionale. Per l’anno prossimo si stanno pensando diverse novità e rivedendo i calendari e presto ci saranno tutte le news che interessano gli appassionati.

Sulla gara non c’è molto da dire, anche se tutti i riders in pista hanno dato veramente il massimo, all’abbassarsi del cancelletto di partenza e dopo il rettifilo di partenza molto lungo, che ha portato i concorrenti all’interno del bel circuito ricavato dal MC Chiusdino, tanti i duelli in campo e tanti i sorpassi, ma tutto, come detto, bloccato dalla pioggia. Ma andiamo a vedere i risultati della manche e del campionato:

 

Alessandro Magi

EX-1 – Alessando Magi ha dominato questa stagione con tantissime vittorie, soli 2 i suoi secondi posti uno di questi proprio nella prova conclusiva, dove è giunto alle spalle di Stefano Bonacina, quest’ultimo secondo in campionato. Il Campione Italiano si è dichiarato molto soddisfatto della sua stagione e l’appuntamento per i suoi avversari è rimandato all’anno prossimo.

 

Nicola Cannatà

EX-OPEN – Nicola Cannatà conclude alla grande il Campionato Italiano vincendo la manche e anche la medaglia d’oro. Sul podio con lui al secondo posto Marco Gnassi, che ha concluso il CI al quinto posto, e terzo Giuseppe Vigani, che nel CI è arrivato al secondo posto.

 

Alessandro Rapuano

EX-U – Ancora un bellissimo duello tra i due fratelli Rapuano, dove a vincere la gara e anche il titolo di Campione Italiano è stato Alessandro, seguito da Vincenzo.

 

Fabrizio Bartolini

EX-S – Una delle categorie più numerose dove il verdetto finale al via della stagione era incerto, ma un ottimo Fabrizio Bartolini ha vinto la gara e si è aggiudicato il titolo nazionale. Per il forte Fabrizio solo 2 sconfitte nell’arco della stagione ’22 a favore di Sottocornola, assente oggi. Bartolini si aggiudica la manche a Chiusdino davanti a Mauro Amorini (sesto in campionato) e Maurizio Baraccani (terzo sul podio e anche in campionato).

 

Cristian Raspanti

EX-J – Cristian Raspanti si è aggiudicato il titolo di Campione Italiano 2022 grazie ad un secondo posto nella gara di Chiusdino, che è stata vinta da Mattia Sala che nonostante questo ottimo risultato si è dovuto accontentare della piazza d’onore nella classifica assoluta di stagione. Terzo sia sul podio che in campionato Mattia Aringolo.

 

Matilde Melani

EX-W – Unica partecipante a questa categoria l’agguerrita Matilde Melani, che ha dimostrato una grande grinta sul circuito di Chiusdino andando a vincere la categoria e la medaglia d’oro del Campionato Italiano 2022.

 

 

Rispettate l’ambiente….SEMPRE!! #offroadprogreen

Che vinca il migliore.

Ti potrebbero interessare:

barbaiola-mx-logo