MRT MOTORSTORE RACING TEAM REPORT – OTTOBIANO 4° FINALE ITALIANO JUNIOR

Condividi su facebook
Condividi su twitter

Per l’ultima finale dell’Italiano Junior è stato scelto il tracciato di Ottobiano (PV), una pista a fondo sabbioso che ha impegnato a fondo tutti i piloti in gara.



Testo e foto: MXREPORT

In pista per il team oltre ai tre ragazzi della 125, Bennati, Bindi e Aglietti, anche Nicolò Vecchi nei Senior 85 e Lapo Aglietti nei Cadetti 65.

Nelle cronometrate del sabato tutti i ragazzi si sono ben comportati anche se nessuno ha trovato il guizzo per presentarsi al cancelletto tra i primi.

 

Morgan Bennati #71 ha trovato il piglio giusto nelle manche della domenica. In gara uno è stato autore di una bella rimonta dopo uno start non perfetto chiudendo al settimo posto. Nella seconda manche tutto è andato meglio e il quarto posto finale lo sta a dimostrare. Morgan chiude quinto sia nell’assoluta di giornata che nella generale di campionato. Un risultato molto positivo per lui e per il team.

Morgan Bennati #71

Morgan Bennati: “Week end positivo concluso nella prima manche con un 7° posto e 4° nella seconda manche. Il sabato ci ho messo un po’ a prendere il feeling con la pista ma la domenica sono riuscito a guidare bene fin dalla mattina. Ho chiuso 5° di giornata e sono riuscito a concludere il campionato italiano in top 5. Ringrazio tutti quelli che mi hanno aiutato e hanno creduto in me”.

 

Per Riccardo Bindi #153 l’ultima prova del campionato è stata difficile dal punto di vista fisico. In gara uno dopo una bella partenza si trovava nella top ten quando un calo fisico lo ha fatto retrocedere in 16° piazza. Nella seconda manche oltre ad una cattiva partenza non è riuscito mai a risalire la classifica chiudendo in 35° posizione. A fine campionato Riccardo chiude in decima posizione con qualche rimpianto ma con la consapevolezza di aver fatto il possibile.

Riccardo Bindi #153

Riccardo Bindi: “Durante questo weekend ad Ottobiano ho sofferto molto il calo fisico sia nella prima che nella seconda manche. Sono comunque soddisfatto del risultato finale, sono riuscito a concludere una stagione dopo tre anni di infortuni e per me questo è già un gran traguardo, questa stagione è stata un crescendo sotto sutti i punti di vista. Tutto questo è stato possibile grazie a Giorgio Bonfigli che mi ha aiutato a crescere a livello fisico e sotto certi aspetti anche a livello mentale e Danilo Marasca che mi ha aiutato dal punto di vista tecnico in moto. Grazie mille anche a Simone Pratellesi che mi ha curato dai vari acciacchi durante la stagione, a Andrea Dominici che mi ha fornito un motore perfetto, a Roberto di Pro tech Suspension per le sospensioni ottime e un’enorme grazie va anche al Motoclub Gaerne per il supporto durante la stagione. Grazie mille a tutti, ora testa bassa e ci vediamo nel 2022”.

 

Ultimo dei nostri ragazzi impegnati nella 125 è stato Lorenzo Aglietti #336 che ha vissuto un fine settimana contraddistinto da risultati altalenanti. Nella prima manche dopo una buona partenza è stato costretto al ritiro dopo metà gara. In gara due dopo una buona partenza lo ha visto poi gravitare nelle posizioni di centro gruppo per chiudere con la 19° posizione.

A fine torneo Lorenzo chiude in 29° posizione confermando di aver appreso molto, dal prossimo anno dovrà mettere a frutto tutta questa esperienza.

Lorenzo Aglietti #336

Lorenzo Aglietti: “Ci sono stati molti alti e bassi questo weekend. Siamo partiti bene con le qualifiche con il nono posto di gruppo poi in gara 1 parto 6° ma al settimo giro cado e mi devo ritirare. In gara 2 parto sempre 6/7 e finisco la gara 19esimo, un po’ di amaro per il campionato perchè potevo dare molto di più”.

 

Per Nicolò Vecchi #4 le manche della Senior 85 sono state impegnative. Per lui due piazzamenti oltre la ventesima piazza a dimostrazione che c’è ancora da lavorare. Sicuramente il suo 31° posto in campionato con una gara saltata non rispecchia il suo valore. Sappiamo che lo ritroveremo sicuramente più pronto nella prossima stagione.

Nicolò Vecchi #4

 

Nella Cadetti 65 prestazione tutto cuore per Lapo Aglietti #306 che migliora di gara in gara. Nelle due manche Lapo ha chiuso con un 30° ed un 26° posto risultando 32° nella classifica finale di campionato. Sicuramente ha tutto il tempo davanti per lavorare e migliorarsi in vista della prossima stagione.

Lapo Aglietti #306

Ora rimangono gli ultimi impegni nell’Europeo 125 e nei campionati ragionali prima di chiudere questo 2021, per ora veramente positivo.

TUTTO SULLA MXGP CLICCANDO QUI!!!

 

 

 

Ti potrebbero interessare:

barbaiola-mx-logo