MADE OF RACING TEAM REPORT – CAMPIONATO ITALIANO PRESTIGE ARCO DI TRENTO

Condividi su facebook
Condividi su twitter

Quarta prova di campionato italiano Prestige 2022 al crossodromo Ciclamino di Arco di Trento. Tamai decimo nella MX2, Trinchieri 9° nella MX1.


In un weekend di caldo torrido lo scenario unico del crossodromo di Arco di Trento ha fatto da cornice alla quarta prova del campionato prestige MX1/MX2. Al via tre piloti con i colori Made Of racing team, assente Simone Pavan per un problema fisico.

 

Pietro Trinchieri #399, nella classe MX1, non ha trovato un buon feeling col tracciato sabato nelle prove cronometrate e si è classificato 12° del primo gruppo. 23° per l’allineamento al cancelletto di partenza.

Il primo start della domenica è stato ottimo, infatti Pietro si trovava all’interno della top-ten nei primi passaggi. Dopo circa 10 minuti, nel tentativo di superare un altro pilota, è caduto perdendo diverse posizioni e poi nel proseguo della gara è caduto ancora ed ha terminato la prova stremato 22°.

Nella seconda manche lo start non è stato così buono come nella prima e da oltre la ventesima posizione ha recuperato alcune posizioni fino al 17° posto all’arrivo. Nona posizione nell’assoluta di giornata e sesta in campionato a pochi punti dai primi tre.

Ora i due mesi di pausa prima della prossima gara di italiano serviranno per resettare e ricaricare le energie, con l’obiettivo di evitare gli errori che hanno condizionato le ultime uscite in gara di Pietro.

 

 

Mario Tamai #974, nella classe MX2, scattava dalla ventesima casella al via della prima manche frutto del decimo posto nel suo gruppo di prove cronometrate. Nella prima manche della giornata di domenica con un buono spunto si piazza appena fuori dalla top-ten e lotta con un buon passo recuperando fino al dodicesimo posto.

Nella seconda e ultima frazione si ritrova nel gruppo oltre il ventesimo posto dopo uno start peggiore, inizia ad inanellare alcuni buoni giri, ma stavolta recupera solo fino al sedicesimo posto finale con una prova non all’altezza della prima gara. L’assoluta di giornata lo vede comunque decimo dei piloti Elite MX2, dodicesimo nella provvisoria di campionato.

 

 

Niklas Schild #151 per qualche decimo di secondo non è riuscito a rientrare nel gruppo A dei migliori 40 piloti della MX2. Schierato nelle due manche del gruppo B, che correva una manche sabato pomeriggio e l’altra domenica mattina, ha condotto due buone prove nella top-ten ed in rimonta, chiuse entrambe al decimo posto. Niklas è stato il migliore tra i piloti Elite del gruppo B ed in campionato occupa la 23° posizione.

VEDI TUTTI I REPORT DAI TEAM QUI!

Ti potrebbero interessare:

barbaiola-mx-logo