ITALIANO PRO PRESTIGE ROUND #4 – ARCO DI TRENTO (TN) – FLY OVER RACING PRESS RELEASE

Condividi su facebook
Condividi su twitter

Per la quarta prova di Italiano Pro Prestige ci si è spostati al Ciclamino di Arco di Trento.



Un tracciato che ormai da anni ospita la MXGP, anche in questa gara è stata preparato al meglio dagli uomini del motoclub locale.

 

I nostri due ragazzi hanno tentato nelle qualifiche del sabato di replicare la gara di Faenza ma la sfortuna ci ha messo lo zampino. Infatti Riccardo Bindi non è entrato nel gruppo A per soli 3 centesimi mentre sei decimi hanno tenuto fuori anche Luca Rosati.

 

 

Costretti entrambi al gruppo B nella prima manche del tardo pomeriggio di sabato hanno chiuso con un 5° posto Riccardo e con un 12° per Luca.

 

Domenica mattina in gara due 6° posto per Luca ed 11° per Riccardo.

 

Entrambi si impegnano al massimo ed i miglioramenti ci sono ad ogni gara, ma manca ancora qualcosa per essere stabilmente nel gruppo dei migliori.

 

In questa pausa lavoreremo per presentarci al meglio a fine Agosto bella quinta prova di questo torneo che si correrà a Fermo.

 

 

LUCA ROSATI: “Un week end in progressione non bellissimo ad Arco di Trento. Una qualifica gestita male che mi ha lasciato fuori dal gruppo A per 6 decimi e la prima manche corsa per più di metà senza occhiali. Al contrario nella seconda sono riuscito a dimostrare un po’ ciò che avevo. Tanta esperienza portata a casa e so dove devo lavorare”.

 

 

RICCARDO BINDI: “E’ stato un weekend negativo per i risultati ottenuti ma positivo per le sensazioni percepite. Una bella rimonta in gara uno del gruppo B mentre nella seconda manche un problema con gli occhiali ha compromesso tutto purtroppo. Peccato per quei 3 centesimi che non mi hanno fatto rientrare nel gruppo A, ma si lavora per migliorare quindi sguardo avanti e lavorare. Ci vediamo a Fermo”.

 

 

TUTTO SULLA MXGP CLICCANDO QUI!!!

Ti potrebbero interessare:

barbaiola-mx-logo