IL CAMPIONATO ITALIANO QUAD E SIDECAR SI DECIDE AD ESANATOGLIA

Condividi su facebook
Condividi su twitter

Nell’ultimo round giochi ancora aperti tra Turrini e Mastronardi nei quad e Pozzi-Ravera e Lasagna-Lasagna nei side.



Comunicato stampa FXAction 08.09.2021

Esanatoglia – Sesta e ultima prova del campionato italiano Quadcross e sidecarcross 24MX l’11 e 12 settembre a Esanatoglia. Lo storico impianto del Gina Libani Repetti, preparato dal moto club Esanatoglia, è pronto per assegnare i titoli delle tre e quattro ruote artigliate, nello stesso weekend che vedrà in pista i piloti del campionato italiano Rider-Expert di motocross.

 

Sarà una due giorni di gare molto intensa, con i titoli principali ancora tutti da decidere.

 

Nel quadcross QX1 guida la classifica il campione in carica Patrick Turrini (Yamaha – Enduro Sanremo), che ha ripreso un buon margine di vantaggio su Simone Mastronardi (Yamaha – Piccirilli) grazie alla tripletta nella scorsa gara al Malandrone. Ora lo sfidante deve assolutamente vincere a Esanatoglia e sperare in un passo falso di Turrini.

 

Patrick Turrini – ph. Carlo Rigoletto

 

Non è ancora tagliato fuori matematicamente nemmeno Paolo Galizzi (Yamaha – Gf Racer), terzo in classifica, che però appare troppo staccato per puntare seriamente al titolo.

 

Nel sidecarcross 10 punti dividono l’equipaggio tabella rossa Pozzi-Ravera (Gardone Riviera) dai campioni in carica Lasagna-Lasagna (Trasimeno). I capiclassifica potrebbero anche accontentarsi di chiudere le due manche di Esanatoglia al secondo posto, lasciando il successo ai fratelli umbri, e vincere comunque il titolo per effetto del maggior numero di vittorie incamerate durante il campionato.

 

Al terzo posto, già fuori dai giochi, c’è la coppia Bernardini-Pasqui (Baglioni).

 

Pozzi-Ravera & Lasagna-Lasagna – ph. Carlo Rigoletto

 

Per quanto riguarda le altre categorie del quadcross, restano da assegnare i titoli della Veteran e del Trofeo. Tra i Veteran è Davide Gigli (Yamaha – Amc Garfagnana) a comandare le operazioni, con Alessandro Fontanazzi (Kawasaki – Team quad Tity & Amarenas) al suo inseguimento. Nel Trofeo il leader è Simone Chiappone (Yamaha – Gf Racer), davanti a Riccardo Carozza (Suzuki – Team quad Tity & Amarenas).

 

Nella Sport, successo già in tasca per Christian Versaci (Yamaha – Team quad Tity & Amarenas), mentre Andrea Zucca (KTM – Gf Racer) è già matematicamente campione della J250.

Alessandro Castellani Ufficio Stampa FXAction

ufficiostampa@fxactionmagazine.it

TUTTO SUL MONDIALE MXGP CLICCANDO QUI!!!

Ti potrebbero interessare:

barbaiola-mx-logo