DAVIDE DE BORTOLI CHIUDE IL PRESTIGE AL QUINTO POSTO – KROS TEAM REPORT

Condividi su facebook
Condividi su twitter

L’ultima prova del Campionato Italiano Prestige è andata in scena in terra marchigiana sullo storico tracciato del Monterosato di Fermo. Il meteo ha reso il compito di tutti molto più complicato vista la grande pioggia scesa sabato pomeriggio ed il sole ed il vento di domenica.



Testo e foto: MXREPORT

Il nostro Davide De Bortoli è arrivato a quest’ultima tappa con la consapevolezza di non poter rischiare più del dovuto visti i prossimi imminenti impegni nell’Europeo Open. Non potendo lottare per le posizioni di vertice ha preferito controllare il ritmo e portare a casa il miglior risultato possibile.

Davide De Bortoli durante le qualifiche del sabato

 

Nel sabato di prove, sul tracciato reso insidioso dalla pioggia abbondante, il nostro ragazzo è riuscito a portare a casa un ottimo secondo tempo nel suo gruppo della MX1 guadagnandosi una buona posizione al cancello di partenza.

La domenica, al via di gara uno, le cose per Davide non si sono messe bene. Il cattivo start lo ha costretto a rimontare da centro gruppo ma con il passare dei giri è riuscito a recuperare diverse posizioni. Nelle battute finali ha agganciato il treno dei primi e approfittando di ogni occasione ha chiuso al quarto posto sotto la bandiera a scacchi.

Nella seconda manche è partito a ridosso dei primi cinque ed ha mantenuto la sesta posizione per diversi giri. Dopo essere passato quinto ha dovuto cedere di nuovo una posizione nelle battute finali e da li in poi ha solo controllato la situazione.

Con il quarto ed il sesto posto Davide ha chiuso l’assoluta di giornata al quinto posto.

Prima manche in rimonta per DBD

Stessa posizione per quanto riguarda la classifica finale del Campionato Elite MX1. Purtroppo Davide ha pagato la prima parte del torneo, per lui non brillantissima. Rimane comunque un buon risultato.

Ora è già tempo di pensare all’Europeo Open, i ragazzi sono già in viaggio per la Turchia dove si svolgeranno le manche che assegneranno questo alloro. C’è una tabella rossa da difendere….

Davide e Diego Pederiva al pre parco

DAVIDE DE BORTOLI: “Una gara discreta direi. La pista era tosta ed anche un po’ pericolosa e non ho voluto rischiare in vista dell’Europeo. In entrambe le manche ho preso il mio ritmo ed ho continuato così fino al traguardo. Il quinto posto finale nell’Italiano è un buon risultato, le prime gare purtroppo hanno compromesso un risultato che poteva essere migliore. Ora mi concentrerò per le ultime tappe dell’Europeo Open in Turchia. Li dovrò dare veramente tutto me stesso senza fare calcoli”.

TUTTO SULLA MXGP CLICCANDO QUI!!!

Ti potrebbero interessare:

barbaiola-mx-logo