LAPUCCI SFIORA LA VITTORIA A PONTE A EGOLA – STEELS DR JACK FLY OVER REPORT

La quinta prova dell’Italiano Prestige si è corsa a Ponte a Egola (PI). Per lo Steels Dr Jack Fly over e Nicholas Lapucci correre nella propria regione è sempre un piacere oltre che un vantaggio.



Nella due giorni le cose sono andate egregiamente, ad iniziare dal sabato. Infatti il nostro pilota ha colto il miglior tempo del suo gruppo potendo contare su di un ottima posizione al cancelletto per le manche della domenica.

 

L’hole shot di Lapucci in gara uno

 

Al via della prima manche Nicholas parte davanti a tutti e non si volta più indietro. Il ritmo impresso è insostenibile per la concorrenza e già a metà gara al nostro ragazzo non è rimasto che controllare il vantaggio fino alla bandiera a scacchi.

Gara due parte alla stessa maniera con Nicholas di nuovo davanti a tutti. Peccato che nel corso del primo giro sia caduto e nella foga di rimontare un’altra scivolata lo ha fatto ripartire intorno alla 15° posizione. Da li una grandissima rimonta per cogliere un ottimo 5° posto finale.

Nella Supercampione la partenza non va come prima e Nicholas deve risalire dalla metà del gruppo. Anche qui con un ritmo forsennato che gli consente di risalire fino alla settima piazza.
A fine giornata Nicholas finisce secondo assoluto nella Elite MX2, ora è quinto nella generale ad una prova dal termine.

 

Gara due tutta in rimonta per Nicholas

 

Adesso ci si preparerà per l’ultima prova del torneo che si disputerà il 5 e 6 Ottobre a Castel San Pietro (BO).

NICHOLAS LAPUCCI: «Week end andato bene. Ottime le qualifiche. In gara uno tutto è andato liscio con hole shot e vittoria. In gara due sono caduto due volte e non sono andato oltre al 5° posto, peccato perché ero partito in testa. Nella Supercampione un contatto in partenza mi ha costretto alla rimonta chiusa con un bel 7° posto. Si poteva vincere ma le gare sono così, basta un errore e sfuma tutto. Comunque il secondo assoluto è un ottimo risultato. Ora testa all’ultima prova di Castel San Pietro. Grazie a tutti del sostegno!»

 

 

TUTTO SULLA MXGP CLICCANDO QUI!!!

error: Content under copyright.