ANDERSON, OSBORNE E COOPER NELLA SQUADRA USA PER L’MXON 2019

L’American Motorcyclist Association ha selezionato tre dei migliori piloti di motocross e AMA Supercross della nazione per rappresentare il loro paese al FIM Motocross delle Nazioni 2019.


 

Il team include il campione 2018 AMA Supercross 450SX Jason Anderson, il secondo classificato della 250SX East Justin Cooper e il due volte campione della 250SX East Zach Osborne. L’evento di motocross a livello mondiale si svolgerà dal 28 al 29 settembre al TT Circuit Assen di Assen, nei Paesi Bassi.

Gli Stati Uniti hanno vinto il maggior numero di titoli Motocross delle Nazioni di qualsiasi paese da quando l’evento è iniziato nel 1947 e abbiamo riunito una squadra che crediamo possa aiutarci ad aggiungere a quel record quest’anno”, ha dichiarato Mike Pelletier, Manager di AMA Supercross. “Tutti e tre i piloti sono entusiasti di rappresentare il loro paese nelle competizioni internazionali di motocross e credo che abbiano quello che serve per riportare gli Stati Uniti sul gradino più alto del podio“.

Il capitano della squadra Osborne correrà una Husqvarna nella MX Open Class. Era un membro del team 2017 di Motocross delle Nazioni degli Stati Uniti.

Sono così entusiasta di questa opportunità di rappresentare gli Stati Uniti al Motocross delle Nazioni”, ha detto. “Adoro questa gara e penso che abbiamo una grande squadra con un enorme potenziale quest’anno. Ho un buon piano in atto per essere in Europa in anticipo e fare un po ‘di guida in condizioni simili per mettermi nella posizione migliore per cui essere preparato per la gara.

Anderson è anche un veterano della competizione Motocross delle Nazioni. Ha corso nella MX Open Class dell’evento nel 2016 e gareggerà nella Classe MXGP per il team 2019 a bordo di una Husqvarna.

Sono davvero entusiasta di essere scelto per la squadra americana di Motocross delle Nazioni quest’anno“, ha detto Anderson. “Penso che abbiamo una squadra molto motivata tra Zacho, Justin Cooper e me. Personalmente, sono entusiasta di mettere il mio piede in avanti, andare lì con un mese di anticipo e prepararmi al meglio per le condizioni di sabbia per provare a rappresentare il Stati Uniti il ​​meglio che posso “.

Sarà la prima volta che Cooper prenderà parte a un Motocross delle Nazioni. Correrà nella classe MX2 a bordo di una Yamaha.

Ho avuto i brividi quando ho ricevuto la chiamata per rappresentare il mio paese all’estero quest’anno“, ha detto Cooper. “È un’esperienza completamente nuova per me. Sono eccitatissimo e onorato di guidare per il team degli Stati Uniti. Sono pronto per andare lì e dare tutto ciò che ho.

La leggenda della Hall of Fame di AMA Motorcycle Roger De Coster gestirà la squadra nel tentativo di assicurarsi il campionato del mondo. Gestisce i team Red Bull / KTM AMA Motocross e Supercross e ha fatto parte dei sei vittoriosi team FIM Motocross of Nations negli anni ’60 e ’70.

Il team degli Stati Uniti ha vinto il Motocross delle Nazioni 22 volte, rimanendo il leader di tutti i tempi nelle vittorie complessive del team FIM Motocross delle Nazioni. Il team degli Stati Uniti ha rivendicato tutte quelle vittorie sotto la direzione di De Coster.

L’ultima volta che il team degli Stati Uniti ha vinto il Motocross delle Nazioni è stato il 2011. Il team 2018 è stato quinto nella classifica finale del suo evento casalingo al RedBud MX di Buchanan, Mich.

Il FIM Motocross of Nations è uno degli eventi motoristici più importanti al mondo. Presenta squadre nazionali in competizione per un punteggio combinato per determinare il paese vincitore del campionato. L’evento è emerso nell’Europa del dopoguerra nel 1947 e da allora è proseguito senza interruzioni.

 

TUTTE LE NOTIZIE NELLA SEZIONE NEWS QUI!

error: Content under copyright.