LAPUCCI VINCE A SAVIGNANO! – STEELS DR JACK FLY OVER REPORT

La terza prova dell’Italiano Prestige si è svolta sul tracciato emiliano di Savignano sul Panaro. Nicholas Lapucci e Kim Savaste reduci dalla trasferta francese erano alla ricerca di conferme.



Fin dalle prove del sabato per entrambi le cose si sono subito messe bene con ottimi tempi utili per scegliere i migliori cancelletti di partenza.
Nella prima manche, corsa domenica mattina, vede Nicholas partire nei primi tre mentre per Kim un brutto start che lo relega a fondo gruppo dopo la prima curva. Nicholas passa in terza piazza al primo giro e inizia subito ad attaccare Zanotti per il secondo posto. Dopo aver passato il sammarinese si mette sulle tracce del battistrada Guadagnini ma non riesce mai ad avvicinarsi in modo da tentare un attacco e si deve accontentare della seconda posizione controllando Renaux che gli arriva vicinissimo. Kim al contrario mette in scena una bella rimonta che lo porta fino alla 18° posizione finale.

 

Lapucci controlla gli avversai in volo

Al via di gara due Nicholas schizza subito in prima posizione e prende subito un vantaggio importante sul resto del gruppo. Il suo inseguitore principale è Cervellin che però non riesce mai ad impensierirlo. E’ una cavalcata solitaria quella del nostro ragazzo che va a vincere indisturbato. Kim questa volta parte meglio ma mentre era a ridosso della top ten cade perdendo posizioni. Alla fine giungerà 12° rimediando anche una botta ad una caviglia.

 

Savaste in volo a Savignano

Entrambi si schierano nella Supercampione. Nicholas parte a centro gruppo e inizia subito una rimonta furibonda. Il suo passo è impressionante e il suo 7° posto finale gli consente di vincere l’assoluta di giornata della Elite MX2.
Per Kim solo pochi giri, il dolore alla caviglia è troppo forte e non gli consente di proseguire.
Nella generale di campionato ora Nicholas è in terza posizione a pochi punti dal secondo, Kim invece è 24°.

 

Finalmente la stagione di Nicholas sembra essere decollata

 

NICHOLAS LAPUCCI: «Un week end perfetto, partito bene fin dal sabato con un ottimo tempo. Nella prima manche sono partito terzo e dopo essere passato secondo ho provato ad avvicinarmi a Guadagnini ma era troppo lontano. In gara due sono partito in testa ed ho imposto un gran ritmo, poi è bastato controllare il ritorno di Cervellin. Nella Supercampione mi sono toccato in partenza con un altro pilota e poi sono anche scivolato. Da li in poi ho fatto una bella rimonta arrivando a ridosso del gruppo dei primi. Voglio ringraziare il team e tutti quelli che mi supportano. Finalmente tutto gira nel verso giusto. Dobbiamo continuare così!».

 

Savaste alla ricerca della forma migliore

KIM SAVASTE: «Il tracciato di Savignano non è stato facile da digerire per me ma alla fine ho trovato un buon passo. Nella prima manche mi sono toccato in partenza ed ero ultimo, poi ho rimontato fino alla 18° posizione. In gara due ero intorno al decimo posto ma una caduta mi ha fatto retrocedere e ho terminato 12°. Nella Supercampione ho sofferto per i postumi della caduta e dopo qualche giro non sono riuscito a proseguire. Ho preferito non rischiare in vista dei prossimi impegni».

Prossima tappa dell’Italiano Prestige il 29 e 30 Giugno alla Malpensa.

 

 

TUTTO SULLA MXGP CLICCANDO QUI!!!

 

error: Content under copyright.