TRICOLORE POSITIVO PER ZONTA E GUARISE – MARTIN RACING TECHNOLOGY REPORT

Omniarè – Press Release 17/04/2019

Il secondo round del Campionato Italiano Prestige, disputatosi sul crossdromo Miravalle a Montevarchi, ha portato visto impegnati per la Martin Racing Technology, Filippo Zonta ed Ismaele Guarise. Per entrambi ci sono state prove importanti ed entrambi si sono messi in evidenza sul tracciato reso particolarmente difficile dalla pioggia.



Filippo Zonta, in gara 1 parte nel gruppo di testa e recupera fino al quarto posto; in gara 2 parte più indietro ma raccoglie il sesto posto finale, per una classifica MX2 che lo vede quarto. Nella Supercampione, resa difficilissima dalla pioggia, il veronese, pur trovando lo spunto giusto allo start, alla prima curva scivola e prova a ripartire, ma la visibilità è pressoché nulla e rientra ai box. Nella generale di Campionato, Filippo risale al settimo posto, non lontano dal podio. Ora piccola pausa e poi il Campionato Triveneto a Fara Vicentino e la possibilità di tornare tra le fila Mondiali nella prova di Mantova, si aspetta solo il nulla osta della Federazione.

 

Il via di gara 1 della MX2

 

 

Ismaele Guarise continua nel suo percorso di crescita e lo fa anche a Montevarchi con due manche lottate fino alla bandiera a scacchi e che gli valgono un 19° e 21° posto e per la prima volta la possibilità di partecipare al Supercampione, essendo dentro il taglio dei primi venti. Il confronto con i 450 è difficile per via della precaria visibilità dettata dalla pioggia e naturalmente dal fango, ma Ismaele, pur partendo 32esimo, risale fino al ventesimo e vi rimane fino a metà gara quando, dopo una scivolata, desiste, ma raccoglie comunque punti per una generale di Campionato che lo vede al 20esimo posto, segno di una grande crescita avuta in questa stagione. Anche per Guarise piccola pausa e poi a Fara per il Campionato Triveneto con la testa della classifica da difendere.

 

Ismaele Guarise positivo a Montevarchi

 

 

Maurizio Martin –Team Manager: “Gara molta bella e molto difficile, la pioggia ha complicato non poco le cose, ma sia Filippo che Ismaele sono riusciti ad ottenere risultati interessanti. Filippo sta riprendendo ritmo e nel contempo convinzione del suo valore tecnico, che adesso mette in pista e le gare ne sono state la prova di questo. Ismaele sta crescendo agonisticamente e non gli manca la voglia di lottare per continuare a scalare le classiche; le esperienze fatte quest’anno ed i risultati sono positivi in questo senso. Ora abbiamo qualche giorno da dedicare al programma specifico degli allenamenti prima di tornare dietro ai cancelli di partenza.”

 

 

Zonta in volo al Miravalle

 

Omniarè comunication

Copyright © 2019 Omniarè, All rights reserved.

 

TUTTO SULL’ITALIANO PRESTIGE CLICCANDO QUI!!!

 

error: Content under copyright.