MICHELE CERVELLIN DOMINA MX2 E SUPERCAMPIONE, MAXIME RENAUX E’ SECONDO

Poteva essere una giornata di festa, ma il maltempo ha rovinato l’impegno che il Motoclub “Brilli Peri” ha messo in campo per allestire un tracciato profondamente rinnovato nella sua conformazione.



testo e foto: Adriano Dondi

Tutto bene il sabato ed anche la mattinata di domenica, ma dopo la pausa pranzo, le nubi sono arrivate minacciose e l’acqua, copiosa, è iniziata a scendere.
Nonostante tutto però il Team SM Action Yamaha termina questa seconda prova del Campionato Italiano Prestige con un bel risultato da parte di Michele Cervellin, che fa sua la MX2 ed anche la Supercampione mentre Maxime Renaux è secondo assoluto nella MX2.
Quello di Cervellin è stato un fine settimana nel quale sembra aver trovato quella condizione fisica che non si era vista nelle prime gare del 2019.
Questo il suo “score”: 1° nelle prove cronometrate – 2° in gara uno della MX2 ma 1° nella seconda manche e ancora primo nella Supercampione.
Renaux non è stato certamente inferiore al suo compagno di squadra. Quarto crono nel Gruppo 1 (lo stesso di Cervellin), terzo nella prima manche e secondo nell’altra. Nella Supercampione è quarto dopo una bella battaglia con Bernardini.
Nella classifica generale i due piloti del Team SM Action Yamaha dopo due prove, occupano le prime due posizioni rispettivamente con 955 e 658 punti (Forato che è terzo di punti ne ha 584).

 

Giornata sfortunata per Adamo

 

Giornata difficile invece per Andrea Adamo e Michael Mantovani. Adamo in gara uno è 16esimo in rimonta dalla 27esima piazza. Nella seconda è 20esimo al primo passaggio, ma con la pista danneggiata dalla pioggia, non riesce ad esprimersi al meglio e termina molto indietro.
Per Mantovani invece il discorso è anche di natura tecnica. Start da dimenticare in gara uno per un piccolo problema alla frizione ed anche per un paio di cadute, una delle quali una proprio in partenza. Nella seconda frazione dopo tre giri un problema alla moto lo costringe al ritiro.

 

MICHELE CERVELLIN #747E’ stato un fine settimana quasi perfetto. Mi sono sentito bene ogni volta che scendevo in pista ed lavoro fatto con i miei tecnici sulla moto, mi ha aiutato molto. Nelle tre gare che ho disputato ho fatto due primi ed un secondo. E’ un periodo che sto bene fisicamente e sto tornando ad una condizione atletica quasi perfetta. Il mio inizio di stagione non è stato come volevo, però ora va meglio. La stagione è lunga, dopo Mantova del 12 maggio, avremo una serie di gare dove essere preparati sarà fondamentale”.

 

MAXIME RENAUX #959Sono contento di questa mia seconda gara dell’Italiano Prestige. Ho fatto terzo nella prima gara e secondo nella secondo. Un buon risultato perchè la pista era scivolosa per la pioggia caduta. Nella Supercampione sono partito bene e mi sono subito trovato vicino al terzo. Come ho detto la pista era scivolosa e passare era veramente difficile, poi ho anche preso un sasso in faccia e a quel punto ho solo pensato di arrivare al traguardo”.

Renaux a podio a Montevarchi

MICHAEL MANTOVANI #722La mia è stata una gara difficile e complicata. Nella prima manche ho avuto un problema con la frizione e sono partito male. Alla prima curva sono stato anche coinvolto in una caduta di gruppo ripartendo ultimo. Ho rimontato fino al 21esimo posto ma poi a tre giri dal termine ho fatto un errore e sono scivolato in 32esima posizione. In gara due, sotto la pioggia, ero partito meglio ma al terzo giro la moto si è ammutolita e mi sono ritirato. Peccato perchè in quel momento avevo la Top Ten a portata di mano”.

 

Giornata difficile per Michael

 

TUTTE LE NEWS DAI VARI TEAM CLICCANDO QUI!!!

error: Content under copyright.