NEL GP DEL TRENTINO MICHELE CERVELLIN CENTRA LA TOP TEN, BUONA LA GARA DI ANDREA ADAMO NELL’EUROPEO EMX250.

07/04/2019 – FIM Motocross World Championship – RND #2 – MXGP of Trentino, Pietramurata (IT) – Press Release –

Doppio impegno per il Team SM Action Yamaha nel quarto appuntamento stagionale del Mondiale MXGP.



Sul tracciato di Arco di Trento, teatro di tante prove iridate, oltre a Michele Cervellin e Maxime Renaux impegnati nella MX2, è sceso in pista anche Andrea Adamo nell’Europeo EMX250. Quella di Adamo è la sua prima prova assoluta nell’Europeo 250 ed è stata una prova soddisfacente iniziata con l’ottavo tempo nelle cronometrate del suo gruppo.
Per quanto riguarda le due manche, Andrea è stato convincente. Partito nono in gara uno ha cercato di tenere la posizione ma i giorni di stop dovuti all’infortunio alla mano si sono fatti sentire. Nonostante tutto però tiene duro e taglia il traguardo tredicesimo. Nella seconda parte male (25esimo) non si perde d’animo e rimonta fino alla 19esima posizione. Nella classifica di giornata è 14esimo non lontano dalla Top Ten.

ANDREA ADAMO #80: “Questa è stata la mia gara dell’Europeo 250 perchè non ho fatto quella in Inghilterra a causa di un infortunio ad una mano. Sono soddisfatto di questo fine settimana, ho fatto un buon 13esimo posto nella prima manche ed un 19esimo nella seconda. La prossima settimana ho una prova del Campionato Italiano Prestige ed in questi giorni mi allenerò per cercare di fare un buon risultato”.

 

Andrea Adamo, buon esordio nell’Europeo 250

 

Per i due ragazzi della MX2 il fine settimana è iniziato con il piede giusto, settimo tempo nelle “crono” per Michele Cervellin, un po’ più attardato Maxime Renaux. Nella gara di qualifica del sabato, ottimo sesto del “Cerve #747” e buon nono per Renaux #959.
Le due manche disputate da Cervellin hanno avuto un andamento uguale nel senso che le partenze non sono state buonissime ma sono state diverse nell’approccio. Se in gara uno Michele ha chiuso nono rimontando cinque posizioni, nella seconda si è “addormentato” dietro ad un gruppetto di piloti terminando soltanto 12esimo e non esprimendo le sue reali potenzialità.
Diversa la gara di Maxime Renaux. Il francese rientra in Francia con un discreto 14esimo assoluto raggiunto dopo due manche dove ha commesso diverse cadute.

MAXIME RENAUX #959 “Questo mio GP ha avuto un andamento medio. Ho fatto una buona qualifica con tempi soddisfacenti ma nelle gare ho fatto qualche errore di troppo. Nella prima manche sono partito bene ma sono caduto al secondo giro. In gara due sono caduto alla prima curva con altri piloti e sono ripartito fra gli ultimi. Ho cercato di trovare un buon ritmo ma non sono andato oltre la 16esima posizione”.

 

 

Renaux sta prendendo le misure del mondiale MX2

 

Il Team SM Action Yamaha rientra alla base per preparare la seconda prova dell’Italiano Prestige che si svolgerà domenica prossima sul tracciato di Montevarchi.

 

 

ENGLISH VERSION

MICHELE CERVELLIN ENTERED IN THE TOP TEN, GOOD RACE FOR ANDREA ADAMO IN THE EMX250 EUROPEAN CHAMPIONSHIP

Double appointment for Team SM Action Yamaha at the fourth round of the MXGP World Championship. At Arco di Trento, a circuit where a lot of races have taken place already, apart of Michele Cervellin and Maxime Renaux for the MX2, there was also Andrea Adamo in the EMX250 European Championship. Adamo was at the debut in the Championship and it was a satisfying first round, which started with the 8th fastest lap time of his group in Timed Practice.

Andrea raced well both races. He started Race 1 in 9th place and he tried to keep that position, even though he could feel the repercussion of being stopped for days, due to the injury that he had at his hand. Despite all of that, he did not give up and he finished 13th. In Race 2 he started badly (25th place) but he recovered and moved up to the 19th place. In the Daily Overall he finished in 14th position, not that far away from the Top Ten.

ANDREA ADAMO #90 “This was my first race in the 250 European Championship, as I didn’t race in England due to an injury at my hand. I’m satisfied for how the weekend went, I finished 13th in Race 1 and 19th in Race 2. Next week I will have another round of the Italian Prestige Championship and I’m going to do some training to be ready and make a good result”.

MX2 riders started the weekend quite well: Michele Cervellin made the 7th fastest lap time, while Maxime Renaux was a bit behind. In Qualifying Race, on Saturday, excellent result for “Cerve #747”, who finished 6th, and good placement for Renaux #959 who finished 9th.

Both races begun in the same way for Cervellin, as he had bad starts. He approached the races differently, though: in Race 1 he moved up five places and he finished 9th, while in Race 2 he “fell asleep” behind a group of riders and he finished 12th, without having the chance to show his potential.

Maxime Renaux’s races went differently. He finished the day in 14th final place, as he fell off his bike a few times while racing.

MAXIME RENAUX #959 “This GP went on average. I made a good qualifying race but then I made too many mistakes in the races. In Race 1 I started well but I crashed at lap 2. In Race 2 I fell off my bike at the first corner with other riders and I restarted in the back of the group. I tried to move up but I couldn’t do better than the 16th place”.

Team SM Action Yamaha will now go back home to prepare the second round of the Italian Prestige Championship, which will take place on next Sunday at Montevarchi circuit.

Testo and Photo by Adriano Dondi

 

TUTTE LE NOSTRE GALLERY CLICCANDO QUI!!!

error: Content under copyright.