MARCHETTI RACING PRESS RELEASE – MONDIALE ARCO DI TRENTO

7.4.2019

Un grandissimo pubblico e le stupende dolomiti dell’alto Garda hanno fatto da cornice al Gran Premio del Trentino, quarto appuntamento del Campionato Mondiale Motocross FIM 2019. Il tracciato “Ciclamino” è caratterizzato da un fondo medio-duro e da veloci saliscendi.



Iker Larranaga (KTM 250 SX-F) è rientrato in gara dopo l’infortunio alla spalla che ha subito nel Gran Premio di apertura in Argentina. Nonostante il poco allenamento e la condizione non ancora perfetta, lo spagnolo ha ottenuto il ventitreesimo tempo nelle prove cronometrate. Iker è scattato benissimo in qualifica, decimo, e grazie ad un buon passo è riuscito a terminare la manche in tredicesima posizione. Ottima la partenza anche in gara uno con Larranaga cha ha mantenuto a lungo la quarta posizione. La carenza di allenamento si è fatta sentire nel finale ma Iker ha chiuso in undicesima posizione. Nella seconda, malgrado una partenza sfortunata ed una caduta, lo spagnolo è riuscito a terminare in diciottesima posizione centrando ancora la zona punti.

Dopo i primi punti iridati guadagnati a Valkenswaard la settimana scorsa, Andrea Zanotti (KTM 250 SX-F) ha faticato leggermente a prendere le misure dell’impegnativo tracciato trentino ed ha chiuso in trentaduesima posizione nelle cronometrate. Malgrado sia stato costretto a partire da una postazione abbastanza defilata al cancello, il sammarinese è partito a ridosso della top ten in qualifica ed è riuscito a chiudere con un incoraggiante sedicesimo posto. Andrea purtroppo ha dovuto fare i conti con la sfortuna nelle due manche titolate che, nonostante la buona velocità espressa, è stato costretto a chiudere anzitempo per alcune cadute.

Alessandro Facca (KTM 125 SX) ha staccato un ottimo quarto tempo nel suo gruppo di prove cronometrate dell’Europeo E125. Nella prima manche il romano è scattato a centro gruppo e, nonostante la difficoltà ad effettuare sorpassi della pista trentina, è riuscito a recuperare diverse posizioni terminando al quattordicesimo posto. La seconda gara è stata molto simile alla precedente con Alessandro costretto in rimonta che ha centrato la quindicesima posizione al traguardo.

Dopo una pausa di ben cinque settimane il Team Marchetti tornerà in pista per il Gran Premio della Lombardia in programma l’11-12 maggio al “Tazio Nuvolari” di Mantova.

 

Iker Larranaga: “Nonostante fosse la gara che segnava il mio rientro dopo oltre un mese di assenza e che fossi a corto di allenamento, ogni volta che entravo in pista mi sentivo sempre meglio. Nella qualifica ho concluso tredicesimo mentre nella prima manche sono partito terzo ma, dopo aver mantenuto a lungo la quarta posizione, nel finale sono scoppiato ed ho chiuso undicesimo. Nella seconda manche ho perso tempo in partenza perché un pilota è caduto davanti a me. Una scivolata poi ha fatto il resto ma sono riuscito a rimontare dal venticinquesimo al diciottesimo posto finale. Sono molto contento di aver preso punti in entrambe le manche perché la mia condizione non è ancora al top. Adesso ho un mese per allenarmi e provare a fare ancora meglio a Mantova.”

Bel rientro per Iker Larranaga

 

Andrea Zanotti: “È stato un weekend molto sfortunato per me. Dopo una buona qualifica terminata in sedicesima posizione mi sentivo pronto ed avevo un buon passo. Nella prima manche ero nella top venti ma mi si è spenta la moto in una curva ed ho perso alcune posizioni. Nella foga di recuperare ho esagerato e sono caduto rimediando una botta al dorso e alle costole che non mi ha permesso di finire la gara. Nella seconda sono partito bene ma a causa di qualche errore mi sono ritrovato in tredicesima posizione. A quel punto però sono caduto ancora ed ho dovuto ritirarmi per il dolore al polso. I piazzamenti che mi aspettavo sfortunatamente non sono arrivati ma con il team sappiamo dove lavorare per migliorare i miei risultati.”

 

Alessandro Facca: “In qualifica ho guidato molto bene ed ho ottenuto il quarto tempo nel mio gruppo. Nella prima manche sono scattato ventunesimo ma ho rimontato diverse posizioni finendo quattordicesimo. Nella seconda la partenza non è andata benissimo ma, anche stavolta, ho recuperato chiudendo quindicesimo.”

Buona prova per Facca nell’Europeo 125

www.marchettiracing.com

 

TUTTO SULLA MXGP E SUL GP DEL TRENTINO CLICCANDO QUI!!!

 

error: Content under copyright.