ALTI E BASSI PER LAPUCCI IN INGHILTERRA – TEAM STEELS DR JACK FLY OVER REPORT

La prima prova dell’Europeo EMX250 si è svolta sul tracciato inglese di Matterley Basin. Il nostro Nicholas Lapucci è volato in terra britannica per fare bene ma nel corso del week end alcuni episodi ne hanno condizionato il risultato finale.



Dopo una buona qualifica nel pomeriggio del sabato si è corsa gara uno. In questa frazione Nicholas nonostante una caduta ha navigato sempre a centro gruppo, ma solo nel finale è riuscito a risalire fino alla 16° posizione, conquistando i primi punti europei.

Nella mattinata di domenica ha preso il via la seconda manche. Nicholas è partito tra i primi e sembrava essere in grado di rimanere nella top ten, ma a pochi giri dal traguardo una sassata in pieno volto gli ha rovinato gli occhiali e la botta al naso non gli ha consentito di continuare la gara.
Sicuramente con un po’ di fortuna poteva andare molto meglio, ma tra due settimane nella tappa italiana di Arco di Trento ci sarà l’occasione per riscattarsi.

 

Lapucci voleva esordire in maniera migliore in questo Europeo…

 

NICHOLAS LAPUCCI: «E’ stato una gara difficile, il mio feeling con la pista non era dei migliori ma il mio passo era comunque buono. Nella prima manche ho conquistato alcuni punti grazie alla rimonta dopo la caduta. In gara due ero messo bene ma un sassata sul naso mi ha costretto al ritiro, non riuscivo più a guidare. Peccato, ma siamo sicuri che tra due settimane ci rifaremo!»

 

 TUTTO SUL GP D’INGHILTERRA CLICCANDO QUI!!!

 

 

error: Content under copyright.