GAJSER E OLSEN NEL SABATO DI MATTERLEY BASIN

Succede tutto all’ultimo giro nella qualifica della MXGP, lo sloveno approfitta di un errore del nostro TC222 per andare a vincere. Olsen mostra i muscoli in assenza di Prado in MX2.



Foto: MXGP.COM

Un gentile regalo di Tony Cairoli spiana la strada a Tim Gajser nella gara di qualifica del GP di Inghilterra. All’ultimo giro Tony perde il posteriore in una curva e scivola, Tim ringrazia e va a vincere. Tony cade anche all’ultima curva nell’estremo tentativo di passare l’ufficiale Honda, niente di che per il siculo, domani sarà battaglia. 

Infatti i due sembrano molto vicini nei tempi e gli altri sembrano tutti un gradino sotto. La partenza giocherà come al solito un ruolo fondamentale. Terzo posto per un inossidabile Van Horebeek che ha regolato sia Seewer che Paulin. Benissimo il nostro Ale Lupino che termina al 10° posto con un ottimo passo. Bene anche Ivo Monticelli, autore di un ottima partenza, che termina 17°. Solo un 24° posto per Bernardini, domani speriamo di vederlo più avanti.

 

Tony oggi si è distratto per un attimo, domani sarà diverso…

 

Nella MX2 vittoria per l’antagonista principale di Jorge Prado, assente in questo GP per un problema ad una spalla, il danese Olsen. Dopo una partenza non felicissima il danese ha mostrato un passo migliore degli altri risalendo giro dopo giro per andare a prendere il comando su Jacobi e non lasciarlo fino alla bandiera  a scacchi. Dietro al pilota Husqvarna è arrivato appunto Jacobi che ha avuto la meglio sul pilota di casa Watson, poi Evans e Mewse.

Solo un 12° posto per Michele Cervellin, partito male è risalito fino a ridosso della top ten ma non è riuscito ad andare oltre. Molto dietro gli altri italiani, 27° Furbetta, 30° Lesiardo e 31° il sammarinese Zanotti. Speriamo che domani sia un giorno migliore per tutti loro.

 

Olsen deve approfittare dell’assenza di Prado domani…

 

Bellissima soddisfazione per Alberto Forato che inizia l’Europeo EMX250 con una bella vittoria. Alberto parte bene e prende ben presto il comando, da li in poi è una cavalcata solitaria. Niente hanno potuto il pilota spagnolo Fernandez e il francese Rubini, entrambi in gara per team italiani. Un podio made in Italy insomma.

Per gli altri italiani è stata dura, l’unico a portare a casa punti per il campionato è stato Nicholas Lapucci con un 16° posto. Male i vari Quarti, Facchetti, Cenerelli, Puccinelli, Tropepe e Ravera. Da loro domani ci aspettiamo un pronto riscatto in gara due.

 

Grande Forato oggi, vittoria di gara uno per lui!!

 

Nell’europeo 2T vittoria per il pilota di casa Anderson su Kras e Kovar. Bella gara per il sammarinese Gorini giunto in 6° posizione. Nella top ten anche Alberio, Lolli e Vendruscolo rispettivamente 8°, 9° e 10°. Anche per loro domani mattina ci sarà la seconda manche.

 

Bravissimo Andrea Gorini in gara uno

 

A domani per capire e commentare i verdetti di questo GP!

 

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE QUI!!!

 

error: Content under copyright.