INTERNAZIONALI D’ITALIA 2019 DIFFICOLTA’ E SFORTUNA PER ALESSANDRO MANUCCI

Con la gara di Riola Sardo, prima prova degli Internazionali d’Italia Eicma Series 2019, oltre ad essere iniziata ufficialmente la stagione crossistica, è iniziata anche quella di Alessandro Manucci, passato quest’anno sotto l’ala del Team Motormix Husqvarna.


 

A livello di risultati, queste tre gare (oltre a Riola sardo si è corso anche a Ottobiano e Mantova) non sono stati in linea con le intenzioni del pilota romagnolo. Complice il fatto che serve ancora tempo per adattarsi alla nuova moto, Alessandro ha un po’ “litigato” con il fondo sabbioso di queste tre piste e poi ci si è messa un po’ di sfortuna sotto forma di piccoli problemi tecnici.

L’obiettivo 2019 di Manucci è quello di far bene all’Italiano Prestige MX2 e di poter disputare qualche prova dell’Europeo EMX250.

Ecco quindi che gli Internazionali d’Italia sono serviti per fare un bel allenamento e “settare” la sua Husqvarna nel migliore dei modi.

 

Alessandro Manucci #111

“Per me queste prime tre gare sono state molto difficili. A dire il vero l’inizio è stato incoraggiante perchè a Riola ho fatto il settimo tempo in gruppo veramente tosto. Però poi in gara ho fatto una brutta partenza e poi ho anche avuto un problema tecnico. A Ottobiano sono caduto e per pochissimo non sono riuscito a qualificarmi per la manche della MX2. A Mantova sono andato meglio, mi sono qualificato per la manche ma al via sono rimasto imbottigliato e mi sono trovato indietro. Ho provato a rimontare ma mi sono toccato con un altro pilota e sono di nuovo andato in terra. Sono ripartito dall’ultimo posto ma a quel punto la qualificazione era lontana. Adesso mi metto sotto con l’allenamento e mi preparo per la gara di campionato Italiano a Cingoli”.

Alessandro Manucci versione 2019

Prossima gara: Italiano Prestige a Cingoli il 16/17 marzo 2019.

 

ALTRE NEWS DAI TEAM QUI!

error: Content under copyright.