RTECH RACE REPORT: A MANTOVA BRIAN MOREAU SI PIAZZA SECONDO NELLA MX2

In sella sua Kawasaki il transalpino si è disimpegnato egregiamente. Dopo aver conquistato l’holeshot ha tentato la fuga. Jorge Prado è in seguito riuscito ad avere la meglio, ma ha dovuto faticare non poco per infilare il rivale. Moreau ha poi mantenuto agevolmente la piazza d’onore, ottenendo con merito il podio.


 

 

Brian Hsu ha conquistato l’accesso alla gara pomeridiana grazie al nono tempo conquistato nel Gruppo 1 di qualifica. La manche lo ha invece visto terminare al ventiduesimo posto. Un risultato che non gli ha consentito di disputare la Supercampione.

Nel Team SDM l’unico a centrare l’accesso alla heat del pomeriggio è stato Ruben Fernandez. Il ceco ha acciuffato l’ultima posizione disponibile alla Supercampione, che ha poi concluso al ventinovesimo posto. Prova meno positiva invece per Caleb Ghrotues e Erik Elzinga. Entrambi non sono riusciti ad entrare nella top 20 dei rispettivi gruppi di qualifica, vedendosi così sbarrata la strada verso la manche.

Dopo aver realizzato il quattordicesimo tempo nel Gruppo 2 di qualifica, Andrea Zanotti è stato autore di una gara incolore, terminata nelle retrovie. Buona la performance Alessandro Facca, protagonista di due manche regolari che lo hanno visto agguantare il nono posto di giornata ed il settimo nella classifica finale.

Dopo questa bella prestazione, il romano ora sposterà l’attenzione verso la preparazione al Campionato Europeo. Iker Larragana non ha potuto gareggiare a Mantova, a causa della concomitanza con la prova d’apertura del Campionato Spagnolo. L’iberico ha corso una ottima gara, aggiudicandosi il successo sul tracciato di Albaida.

Simone Furlotti si è comportato bene nella MX1. Dopo l’undicesimo posto conquistato nelle qualifiche, il pilota KTM ha fatto suo il quindicesimo posto di manche. La Supercampione è stata invece meno fortunata e lo ha visto concludere in fondo al gruppo. Kevin Cattani e Riccardo Nicoli non sono invece riusciti ad ottenere il pass per la gara della MX2, terminando in fondo al loro gruppo di qualifica. Discorso analogo per Mattia Cineroli, che nella 125 ha ottenuto il ventisettesimo tempo nel Gruppo 1 di qualifica. Il “Tazio Nuvolari” di Mantova, tracciato storico del motocross a livello nazionale e mondiale, ha così chiuso il trittico di prove degli Internazionali d’Italia EICMA Series. Ai team e ai piloti rimarrà ancora un po’ di tempo per ultimare i preparativi in vista dell’inizio dei vari campionati.

 

LE ALTRE NOTIZIE IN VETRINA QUI!

error: Content under copyright.