MANTOVA TRA ALTI E BASSI PER LO STEELS DR JACK FLY OVER

Con la prova di Mantova si sono chiusi gli Internazionali d’Italia MX 2019, una gara molto difficile sulla sabbia del Tazio Nuvolari. Unico pilota in pista, per i nostri colori, Nicholas Lapucci con l’intento di chiudere in bellezza.



Ottime le prove del mattino che hanno portato a Nicholas una facile qualificazione alla manche della MX2.

Proprio in partenza un contatto con un altro pilota rovina tutto relegando Nicholas oltre il 30° posto, il ragazzo ci prova e risale alcune posizioni. Ma sul più bello una scivolata gli toglie le chance di qualificarsi alla Supercampione, alla fine per lui il 26° posto.
Un vero peccato, Nicholas ha dimostrato in queste tre prove di avere la velocità necessaria per stare con i migliori ma dopo la bella manche a Riola non si è più ripetuto.

Ora si lavora per la prima prova dell’Italiano Prestige, prevista a Cingoli il 16 – 17 Marzo.

Nicholas Lapucci in azione nella manche MX2

NICHOLAS LAPUCCI : «Era iniziato tutto per il meglio con un ottima qualifica ma nella manche dopo essere partito male non sono riuscito a trovare il ritmo giusto, non avevo il feeling del mattino con la pista. Poi sono anche scivolato perdendo altro tempo e ho dovuto dire addio alle chance di essere nella Supercampione. Ora bisogna continuare a lavorare duro per essere al top per la prima prova del Prestige!».

TUTTO SUL SX USA 2019 QUI!!!

error: Content under copyright.