SHAUN SIMPSON CON RFX KTM RACING NEL 2019

Il pilota scozzese ha trovato l’accordo con il team inglese per disputare la prossima stagione di MXGP in sella alle kappa. Alla soglia dei trent’anni una nuova avventura per un pilota da sicura top ten.



Per Shaun Simpson è un ritorno all’arancio di cui si è detto molto contento. Inoltre ha dichiarato che i suoi trent’anni non sono assolutamente un problema, le grandi prestazioni di un Cairoli che ne ha un paio più di lui lo testimoniano, questi trentenni vendono ancora cara la pelle. Tornare inoltre in un team con base molto più vicina al suo paese sicuramente è uno dei motivi della scelta.

La RaceFx, o FXR appunto, è una grossa concessionaria inglese del marchio austriaco e nel progetto che permetterà a Shaun di disputare il mondiale sono coinvolte anche dei marchi come la Fly per il suo abbigliamento e la Bell per quanto riguarda i caschi oltre ad altre collaborazioni che verranno rese note a breve.

Non ci resta che attendere il prossimo anno per vederlo in pista e per capire se il cambio di moto e team avrà giovato ad un pilota che vanta anche una manciata di GP vinti nella sua carriera.

Un immagine di Shaun Simpson in azione ad Imola nell’ultima prova del mondiale 2018

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE DI MERCATO ITALIANO E NON DEL PROSSIMO ANNO!!!

 

error: Content under copyright.