LA POSIZIONE DI YS E FIM-EUROPE SUL LIMITE DI ETA’ NELL’EMX250

Youthstream e FIM-Europe spiegano le modifiche ai regolamenti per i campionati europei FIM e Motocross 2019 riguardo i nuovi limiti di età nell’EMX250.


 

Youthstream e FIM-Europe lavorano per l’interesse generale di questo sport, quindi alcuni piccoli aggiustamenti saranno fatti per alcuni dei regolamenti europei per il Campionato del 2019, come spiegato di seguito:

 

I Campionati Europei sono stati creati principalmente per aiutare i giovani a crescere e aiutarli a prepararsi per MX2 e poi MXGP ed essere competitivi in ​​queste classi. Questo sistema piramidale sta funzionando bene perché, insieme a questo fatto e facendo correre i giovani sulle stesse piste e gli stessi weekend di MXGP e su piste tecnicamente molto impegnative, ha permesso a tutti questi piloti di crescere e attuare le loro abilità. Il nostro sistema piramidale mostra il suo successo perché è indubbio che oggi i piloti MXGP e MX2 sono i più veloci al mondo e provengono tutti dai Campionati Europei.

Stiamo vedendo sempre più motociclisti gareggiare nei campionati europei che provengono da altri continenti per prepararsi a diventare professionisti. Vogliamo che questo continui e ci sforziamo di migliorare questo. Con lo sviluppo di MX2 e MXGP e anche dei Campionati Europei, negli ultimi anni abbiamo visto alcuni piloti di età superiore ai 23 rimasti o tornare all’EMX250 e questo crea un problema per i giovani piloti di questa classe per trovare un buon squadra e brillare in questo campionato.

Pertanto, per tutti questi motivi, e in accordo con la FIM-Europe, è stata presa una decisione per creare un limite di età di 23 anni in EMX250 a partire dal 2019. L’obiettivo di questo campionato è preparare giovani per le classi del Campionato Mondiale.

 

Oltre a questo, e per lo stesso motivo, il campionato a 2 tempi deve essere risollevato e nel 2019 avrà un nuovo nome (EMX 2t), con una nuova capacità di moto (250cc anziché 300cc) e senza limite di età nel modo di dare il benvenuto a tutti i piloti che superano il limite di età per l’EMX250 e che non sono in grado di competere in MXGP. Questa nuova classe sarà fortemente promossa per dare ai piloti e ai team che vi prenderanno parte una grande visibilità.

Al fine di evitare confusione, dal 2019 ci sarà un aumento dell’età massima della classe 250cc nel Motocross delle nazioni europee dai 21 anni ai 23 anni in modo da ottenere la stessa età massima dell’EMX250.

Nella classe EMX85 ci sarà anche una leggera modifica al limite di età nell’obiettivo di mantenere le cose in linea; dal 2019 l’età massima sarà ridotta nel campionato EMX85 a 14 anni, il che equivale all’età massima dei piloti 85cc nel Campionato Mondiale Junior FIM.

 

Il presidente della commissione MX della FIM-Europe, Eddie Herd, ha dichiarato: “Credo fermamente che questo sia il modo giusto per andare avanti e migliorare i campionati europei. FIM-Europe deve continuare a concentrarsi sullo sviluppo dei giovani e dei giovani piloti, come negli anni precedenti, che aiuteranno a proteggere il futuro di MX2 e MXGP.

 

ALTRE NEWS 2019 QUI!

error: Content under copyright.