MXON 2018 REDBUD – OLANDA IN POLE POSITION, ITALIA SECONDA!

Giornata uggiosa oggi a Redbud, ma lo spettacolo in pista non ne ha sofferto e abbiamo assistito ad un grande spettacolo. L’Olanda trascinata da Coldenhoff e Herlings partirà in pole domani.


 

Nel programma del sabato del Motocross delle Nazioni, che prevede come sempre prove libere e heat di qualifica per le tre classi, grande entusiasmo tra il pubblico per una gara che finalmente richiama il grande pubblico anche oltreoceano dopo alcune brutte figure negli ultimi anni in occasione di alcuni Gran Premi. 

Il maltempo è continuato anche oggi, dopo aver imperversato anche nella giornata di ieri, ma la pista ha retto abbastanza bene grazie al terreno misto sabbioso. Dopo le prove libere del mattino, che non influiscono sulle manche di qualifica seguenti, alle ore 14,30 hanno preso il via le gare di 20’+2 giri ciascuna.

Il team Italia alla presentazione di ieri – foto: Youthstream

MXGP

La manche MXGP vede subito un colpo di scena al via con la caduta alla prima curva del più veloce nelle libere, l’olandese Herlings. Cairoli sguscia al comando inseguito dal tedesco Ken Roczen e i due scappano via lasciando il resto del gruppo a lottare per il terzo posto.

Herlings dopo una sosta ai box per ripulire manopole e guanti dal fango riparte ultimo e inizia la sua rimonta. Intanto Tony mette insieme alcuni giri veloci e distacca anche Roczen, prendendo il largo fino a permettersi di amministrare il vantaggio nella seconda metà di gara. 

Dietro si forma un bel gruppetto in lotta per il terzo posto con Butron, Paulin, Searle e Tomac. Desalle è nella top-ten, ma prima cade in un contatto con Guillod e poi è costretto al ritiro con la moto ammutolita. Nel frattempo Tomac non è irresistibile e fa tutta la gara dietro Searle prima di doversi fermare anche lui con la moto che non voleva più ripartire. Herlings recupera come un tornado e negli ultimi giri sorpassa tutti come birilli arrivando al terzo posto. Paulin 4° e Searle 5° tagliano il traguardo davanti ad un ottimo Butron 6°. 

 

 

MX2

Il tedesco Jacobi scatta davanti a tutti a sorpresa, dietro un gruppetto scatenato composto da Plessinger, Ferrandis e Lawrence che saranno i protagonisti della gara. L’americano si porta in testa al terzo giro, con in scia Ferrandis e l’australiano Lawrence. Jacobi scivola al 4° posto e guarda da lontano la lotta per la vittoria. Intanto Cervellin, con un ottimo scatto al via è stabile in 5° posizione. Il campione del Mondo Prado, dopo un problema prima del via che lo relega in una posizione sfavorevole al cancello, recupera ed arriva dietro al pilota italiano. 

Colpo di scena al 7° giro quando il leader Plessinger cade su un salto e scivola fuori pista. In testa è lotta a due tra Ferrandis e Lawrence, 3° Jacobi davanti a Cervellin e Prado. Il francese resiste agli attacchi dell’australiano e vince la qualifica di un soffio. Alle loro spalle non cambiano le posizioni, Plessinger chiude solo 11° davanti all’ “olandese” Vlaanderen. Male il Belgio con Geerts autore di una caduta e solo 18° all’arrivo.

 

Il team francese – foto: Youthstream

Open

Gran partenza ancora una volta per la Germania con Max Nagl e la TM davanti a tutti, purtroppo poco dopo la moto la ha appiedato, ma è riuscito a ripartire e concludere 8°.  Lupino parte molto bene con i primi ed è terzo alla prima curva, Coldenhoff prende il comando seguito da Barcia che sopravanza il nostro Lupo. Seewer è quarto e minaccia la 3° piazza di Lupino. Il belga Van Horebeek sorprende i due in lotta e si prende la terza piazza a metà gara, mentre Coldenhoff in testa si prende qualche secondo di vantaggio dal pilota di casa Barcia. Nel finale l’americano tenta di ricucire lo strappo ma l’olandese tiene duro e vince portando l’Olanda in testa alla classifica di oggi.

Lupino cede qualche posizione e termina 6°, il suo risultato verrà scartato, ma l’Italia si piazza al secondo posto, terza la Francia. 9° gli Stati Uniti, 13° il Belgio. Alla finale B tra gli altri vanno il Porto Rico, con Windham, Sipes e Pastrana.

Glenn Coldenhoff talks about his Open Qualifying Race win! #MXoN18 #RedBudMX

Publiée par MXGP sur Samedi 6 octobre 2018

 

Il team Italia a Redbud – foto: Youthstream

 

La classifica a squadre di oggi:

Countries admitted to the Motocross of Nations races

1 The Netherlands 4
1 6 COLDENHOFF, Glenn KNMV KTM Open
3 4 HERLINGS, Jeffrey KNMV KTM MXGP
(12) 5 VLAANDEREN, Calvin KNMV Honda MX2

2 Italy 5
1 19 CAIROLI, Antonio FMI KTM MXGP
4 20 CERVELLIN, Michele FMI Yamaha MX2
(6) 21 LUPINO, Alessandro FMI Kawasaki Open

3 France 5
1 2 FERRANDIS, Dylan AMA Yamaha MX2
4 1 PAULIN, Gautier MCM Husqvarna MXGP
(7) 3 TIXIER, Jordi FFM KTM Open

4 Germany 5
2 58 ROCZEN, Ken AMA Honda MXGP
3 59 JACOBI, Henry DMSB Husqvarna MX2
(8) 60 NAGL, Maximilian DMSB TM Open

5 Australia 11
2 17 LAWRENCE, Hunter MA Honda MX2
9 16 GIBBS, Kirk MA KTM MXGP
(15) 18 EVANS, Mitchell MA KTM Open

6 Spain 11
5 53 PRADO, Jorge RFME KTM MX2
6 52 BUTRON, Jose RFME KTM MXGP
(29) 54 CAMPANO, Carlos RFME Yamaha Open

7 Great Britain 12
5 7 SEARLE, Tommy ACU Kawasaki MXGP
7 8 WATSON, Ben ACU Yamaha MX2
(9) 9 ANSTIE, Max ACU Husqvarna Open

8 Switzerland 12
4 15 SEEWER, Jeremy FMS Yamaha Open
8 13 GUILLOD, Valentin FMS KTM MXGP
(28) 14 AUBERSON, Killian FMS KTM MX2

9 USA 13
2 27 BARCIA, Justin AMA Yamaha Open
11 26 PLESSINGER, Aaron AMA Yamaha MX2
(29) 25 TOMAC, Eli AMA Kawasaki MXGP

10 Sweden 16
7 28 BENGTSSON, Filip SVEMO Yamaha MXGP
9 29 ÖSTLUND, Alvin SVEMO Yamaha MX2
(11) 30 GOLE, Anton SVEMO Yamaha Open

11 Canada 21
8 38 PETTIS, Jess CMA Yamaha MX2
13 39 MEDAGLIA, Tyler CMA Kawasaki Open
(17) 37 FACCIOTTI, Colton CMA Honda MXGP

12 Estonia 21
5 24 KULLAS, Harri EMF Husqvarna Open
16 23 ROOSIORG, Hardi EMF KTM MX2
(25) 22 LEOK, Tanel EMF Husqvarna MXGP

13 Belgium 21
3 12 VAN HOREBEEK, Jeremy FMB Yamaha Open
18 11 GEERTS, Jago FMB Yamaha MX2
(27) 10 DESALLE, Clement FMB Kawasaki MXGP

14 Austria 23
10 124 EDELBACHER, Roland AMF KTM MXGP
13 125 STAUFFER, Marcel AMF KTM MX2
(17) 126 RAUCHENECKER, Pascal AMF Husqvarna Open

15 Brazil 24
6 68 LOPES, Enzo CBM Suzuki MX2
18 69 SANTOS, Fabio CBM Yamaha Open
(20) 67 DE SOUZA, Gustavo CBM Kawasaki MXGP

16 Venezuela 26
10 128 RODRIGUEZ, Anthony FMV Yamaha MX2
16 129 LOCURCIO, Lorenzo FMV Yamaha Open
(18) 127 BADIALI, Carlos FMV Yamaha MXGP

17 Czech Republic 28
12 66 MICHEK, Martin ACCR KTM Open
16 64 KOVAR, Vaclav ACCR KTM MXGP
(20) 65 KRC, Martin ACCR KTM MX2

18 New Zealand 29
14 63 CARTER, Rhys MNZ Yamaha Open
15 61 COOPER, Cody MNZ Honda MXGP
(17) 62 HARWOOD, Hamish MNZ KTM MX2

19 Ireland 29
14 43 GIBSON, Gary MCUI KTM MXGP
15 44 BARR, Martin MCUI Husqvarna MX2
(23) 45 BIRD, Richard MCUI KTM Open

 

Countries admitted to the B-Final

20 Ukraine 29
10 84 TARASOV, Volodymyr FMU KTM Open
19 82 ASMANOV, Dmytro FMU KTM MXGP
(27) 83 CHERNOV, Dmytro FMU Husqvarna MX2

21 Japan 31
12 118 KOGA, Taiki MFJ Honda MXGP
19 120 TOMITA, Toshiki MFJ Honda Open
(24) 119 YAKOYAMA, Haruki MFJ Kawasaki MX2

22 Portugal 32
13 46 GONCALVES, Rui FMP Yamaha MXGP
19 47 OUTEIRO, Luis FMP Honda MX2
(20) 48 GRACA, Diogo FMP Suzuki Open

23 Rep. of South Africa 33
11 76 DOCHERTY, Michael UAEMC Husqvarna MXGP
22 77 LIONNET, Bradley AMA Yamaha MX2
(24) 78 TENNANT, Caleb MSA Husqvarna Open

24 Puerto Rico 35
14 50 SIPES, Ryan AMA Husqvarna MX2
21 49 WINDHAM, Kevin AMA Honda MXGP
(27) 51 PASTRANA, Travis AMA Suzuki Open

25 Iceland 42
21 87 BIRGISSON, Ingvi Bjorn MSI Husqvarna Open
21 86 GUDMUNDSSON, Andri NMF Husqvarna MX2
(30) 85 SIGURDSSON, Einar MSI Husqvarna MXGP

26 Mexico 44
22 123 LOPEZ, Felix FMM KTM Open
22 121 ZAMBRANO, Julio Cesar FMM Husqvarna MXGP
(25) 122 FIERRO III, Arturo Humberto FMM KTM MX2

27 Argentina 46
23 89 ARCO, Dario CAMOD Honda MX2
23 88 LUZZARDI, Juan Pablo CAMOD Honda MXGP
(25) 90 FELIPE, Jose CAMOD Honda Open

28 Guatemala 50
24 136 FERNANDEZ, Jose FNMG KTM MXGP
26 138 GONZALEZ, Jorge FNMG Honda Open

29 Philipines 52
26 116 FLORES, Mark Reggie NAMSSA Kawasaki MX2
26 115 SAN ANDRES, Kenneth NAMSSA Kawasaki MXGP
(28) 117 RODRIGUEZ, Carlo NAMSSA Kawasaki Open

30 Israel 28
28 112 MAYA, Dan MEMSI Yamaha MXGP

 

IL VIDEO ON-BOARD DI REDBUD QUI!

error: Content under copyright.