GP DI GERMANIA – DE CARLI RACING REPORT

20.5.2018

L’ottava prova del Campionato Mondiale Motocross sì è disputata in Germania su una delle piste classiche, la ‘Talkessel’ di Teutschenthal, a pochi chilometri da Halle.




Antonio Cairoli (Red Bull KTM Factory Racing MXGP), terzo nelle libere esecondo nelle cronometrate del sabato, nella manche di qualifica è
scattato nel gruppo di testa e al primo passaggio è transitato in terzaposizione, alle spalle di Jeffrey Herlings (KTM) e Tim Gajser (Honda).
Tony ha tenuto bene la posizione fino a tre quarti di manche, quando unsasso gli ha bloccato il launch control della forcella anteriore e lo ha
costretto a perdere diversi secondi per riuscire a ripartire, dopo averrisolto lo sfortunato inconveniente, così da concludere la manche in
settima posizione. Le due gare della domenica sono state molto simili per Cairoli, che è partito a ridosso del gruppo dei primi; in gara uno
era ottavo al primo giro e sesto al secondo, ma poi non è riuscito a recuperare posizioni, ‘bloccato’ dal belga Clement Desalle
(Kawasaki) che è stato bravo a respingere ogni suo attacco. In un tentativo di sorpasso Cairoli ha anche impattato la ruota posteriore
della moto di Desalle ed è scivolato, ripartendo subito. In gara duestesso andamento, con Cairoli al nono posto dopo il primo giro e in
rimonta fino al sesto posto, ancora alle spalle di Desalle. Poi nel finale, per la caduta di Romain Febvre (Yamaha), ha guadagnato una
posizione finendo quinto. Sesto in classifica di giornata, Cairoli è sempre secondo in classifica di campionato, a quarantotto punti da
Herlings.

Cairoli: “Oggi è stata una gara molto strana, dove per il terreno e le poche traiettorie disponibili era praticamente impossibile superare, e
le posizioni sono cambiate pochissimo dalla partenza alla fine della manche. In entrambe le gare dopo i primi giri mi sono trovato alle
spalle di Desalle, e lui è uno dei più difficili da superare ed è stata dura. Mi sono avvicinato un paio di volte ma alla fine ho dovuto
evitare di rischiare troppo. Non so cosa sia realmente successo con le partenze, non siamo soddisfatti e dobbiamo verificare. ”

Terza vittoria stagionale di GP per Jorge Prado (Red Bull, KTM Factory Racing MX2) nella MX2. Lo spagnolo dopo aver dominato la manche di
qualifica (quarta pole stagionale) ha segnato l’holeshot in gara uno ma dopo un paio di curva è stato superato da Pauls Jonass (KTM) e si è
dovuto accontentare del secondo posto nonostante abbia tentato di ripassare il lettone. In gara due invece Jorge è stato perfetto e dopo
l’holeshot non ha permesso a nessuno di riavvicinarlo, tenendo un ritmo molto alto. Con la discriminante del miglior risultato di gara
due, a pari punti con Jonass, Prado ha ottenuto la vittoria di GP che ha anche significato dare al Team Manager Claudio De Carli la sua centesima
vittoria di Grand Prix in carriera.
In classifica di campionato Prado è sempre secondo a 22 punti da Jonass.

Prado: “Nella prima manche ho ottenuto l’holeshot ma alla seconda curva ho scelto di passare nei solchi all’interno ma erano profondi e
fangosi, così Pauls è passato più veloce all’esterno e mi ha superato. Ho provato in tutti i modi di riprenderlo ma non riuscivo a
trovare nuove linee dove guadagnare terreno. Nella seconda manche in partenza eravamo affiancati io e Pauls ma io all’interno per cui sono
uscito primo alla prima curva e stavolta ho tenuto un gran ritmo senza mollare un metro. Sono soddisfatto di come ho guidato e stiamo
migliorando. Il divario punti da Pauls non è così grande”.

Il prossimo GP, nono stagionale, è in programma sulla pista di Matterley Basin (GB) il 2 e 3 Giugno.

CLASSIFICHE

MXGP Germamia

Risultati MXGP:
1. Jeffrey Herlings (NED), KTM (1-1)
2. Tim Gajser (SLO), Honda (2-2)
3. Gautier Paulin (FRA), Husqvarna (3-2)
4. Clement Desalle (BEL), Kawasaki (5-4)
5. Romain Febvre (FRA), Yamaha (4-7)

Classifica MXGP dopo 8 GP
1. Jeffrey Herlings, 386 points
2. Tony Cairoli, 338
3. Clement Desalle, 278
4. Romain Febvre, 258
5. Gautier Paulin, 255

Risultati MX2:
1. Jorge Prado (SPA), KTM (2-1)
2. Pauls Jonass (LAT), KTM (1-2)
3. Calvin Vlaanderen ((RSA), Honda (3-3
4. Ben Watson (GBR), Yamaha (4-4)
5. Jed Beaton (AUS), Kawasaki (7-6)

Classifica MX2 dopo 8 GP
1. Pauls Jonass, 351 points
2. Jorge Prado, 329
3. Thomas Kjer Olsen, 288
4. Ben Watson, 246
5. Jed Beaton, 203

De Carli Racing Press Communication- Red Bull KTM Factory Racing MXGP
mediax@libero.it

DATE UN OCCHIATA ALLE NOSTRE GALLERY!!

error: Content under copyright.