TEUTSCHENTHAL TEATRO DELLA BATTAGLIA NUMERO OTTO

Sarà la famosa pista tedesca il teatro del GP di Germania 2018. Si attendono i soliti duelli anche se il terreno duro si presta ad un rimescolamento delle carte.




Nemmeno il tempo di metabolizzare la doppietta di Herlings in Lettonia che si ritorna in pista. Forse è meglio così, soprattutto per Tony Cairoli sicuramente pronto a rendere pan per focaccia all’olandese. L’impressione è che questa volta i protagonisti potrebbero essere più dei soliti due. Il terreno meno selettivo aiuterà anche chi non è al top della preparazione. Pensiamo in primis a Gajser che nelle ultime uscite è sembrato in ripresa, per poi passare ai vari Desalle, Paulin e Van Horebeek, anche loro in grado di inserirsi tra i due. Siamo ormai quasi al giro di boa di questo campionato e sicuramente ci attendiamo una risposta forte dal nostro TC222, ormai siamo entrati nella fase calda della stagione, lasciare altri punti per strada diventerebbe un ulteriore iniezione di fiducia per l’attuale tabella rossa, da domani con la manche di qualifica inizieremo a farci un idea dei valori in pista.

Speriamo che anche gli altri italiani possano mettersi in mostra, Lupino soprattutto potrebbe avvicinarsi alla top ten mentre da Monticelli ci aspettiamo altri punti mondiali.

Anche Davide Bonini sarà della partita per un altra esperienza nel lotto che conta.

Nella MX2 altro duello in vista, sempre in casa KTM, tra Jonass e Prado separati anche loro da pochi punti. Al momento il ragazzino spagnolo sembra avere un qualcosa in più sul lettone ma anche loro dovranno guardarsi da altri contendenti. Olsen, Covington e anche il padrone di casa Jacobi vorranno fare da guastafeste. Anche i piloti Yamaha Watson e Geerts potrebbero dire la loro. Per finire, perché no, anche i due nostri alfieri Michele Cervellin e Samuele Bernardini potrebbero ritrovarsi nella bagarre, ci speriamo. In Lettonia entrambi hanno mostrato buoni segnali, con delle buone partenze il compito sarebbe non improbabile.

Per gli altri italiani il compito è fare il massimo portando a casa altri punti, parliamo di Furlotti e Lesiardo ma anche Bertuzzi potrebbe riuscirci. Il sammarinese Adrea Zanotti sarà con loro per assaporare il grande palcoscenico, siamo curiosi di vedere come se la caverà.

Oltre ai due campionati principali ci saranno le gare dell’Europeo 125 e del mondiale femminile, Kiara Fontanesi deve risalire la china!

Questi gli orari del week end:

Local Time/CET – Saturday 19 May

WMX Race 1
15:20
16:00
MX2 Qualifying
16:15
16:55
MXGP Qualifying
17:00
17:40
EMX125 Race 1
17:50
18:30

Sunday 20 May

EMX125 Race 2
09:40
10:30
WMX Race 2
11:25
12:15
MX2 Race 1
13:00
14:00
MXGP Race 1
14:00
15:00
MX2 Race 2
16:00
17:00
MXGP Race 2
17:00
18:00

Per la diretta in streaming come al solito andate su MXGPTV.COM

In tv tenete d’occhio le eventuali dirette di Eurosport 2.

Buona visione a tutti!!!!

IL VIDEO DELLA BATTAGLIA LETTONE……

 

error: Content under copyright.