EMX A REDSAND – VITTORIE PER GOUPILLON E KRAS NELLE PROVE DI 250 E 300

In Spagna si sono svolti due round dei campionati Europei EMX250 e 300, nella prima prova della classe 250 di quest’anno vince il francese Goupillon con un terzo ed un secondo, Tropepe in evidenza col terzo posto di gara-2.

Foto: Youthstream

Manuel Iacopi (Yamaha – JK Racing) ha sfiorato il podio nella classe 300 dominata dall’olandese Mike Kras nuovo leader della classifica dopo che la tabella rossa era stata di Smets vincitore della prima prova in Olanda. Il pilota toscano ha ottenuto due holeshot in entrambe le manche, nella prima gara è riuscito a tenere il ritmo di testa chiudendo secondo, mentre in gara-2 si è fatto sfilare dagli avversari fino al 7° posto finale e 5° di giornata a pari punti col terzo. Salgono sul podio il belga Smets, figlio dell’ex campione del Mondo Joel, e il pilota di casa Sanchez Osuna con la TM.

A Punti anche Michele e Riccardo Cencioni, rispettivamente 14° e 20° di giornata.

Manuel Iacopi – EMX300

Nella movimentata classe 250 la vittoria è andata al francese Goupillon, il più regolare dell’agguerrito gruppo di piloti, infatti ha conquistato la vittoria di giornata senza vincere nessuna manche. Il terzo e il secondo gli sono bastati per conquistare la prima tabella rossa dell’anno.

Pierre Goupillon – EMX250

Il vincitore di gara-1 Mel Pocock, ex campione Europeo 250 nel 2012, ha pagato una brutta partenza nella seconda manche, però è riuscito a rimediare e a salire sul podio col 9° posto.  Alla piazza d’onore troviamo un’altro francese, Tom Vialle figlio maggiore dell’ex pilota del Mondiale Frederic, secondo e quarto nelle due gare.

Il migliore della pattuglia azzurra è stato il calabrese del Ghidinelli racing Giuseppe Tropepe, autore di due buone manche di cui la prima corsa in rimonta fino al 7° posto e la seconda dove è partito col gruppo dei primi ed è arrivato terzo al traguardo. Quinto nell’assoluta di giornata ed in campionato.

Era partito con i favori del pronostico l’esordiente Gianluca Facchetti dopo il 4° tempo nelle qualifiche, ma subito al via di gara-1 è stato atterrato da una caduta collettiva ed è risalito fino al 25°. Nella seconda manche è partito al terzo posto, ma ha commesso alcuni errori e non è riuscito a terminare la gara.

Scorrendo la classifica di giornata troviamo gli altri piloti italiani al 22° con Yuri Quarti (16° in gara-2), Nicholas Lapucci  25° coi tre punti conquistati in gara-1 e Davide Cislaghi alle sue spalle con 2 punti. Più sfortunati Lorenzo Ravera, Paolo Lugana e Alberto Forato che non hanno raccolto punti.

Tom Vialle – EMX250

Nel prossimo round del campionato MXGP ad Arco di Trento il 7-8 aprile troveremo di nuovo al via i ragazzi della classe 125 per la 2° prova del campionato 2018.

ALTRE NEWS MXGP QUI!

error: Content under copyright.